Lasagna di reginelle La ricetta della domenica Ricetta SOS di Anna Ingredienti: 500g di reginelle 300 gr carne macinata mista 2 uova 50 gr di formaggio grana grattugiato sale e pepe q.b. mollica di pane (all'occorrenza) 3 spicchi d'aglio basilico fresco prezzemolo 1 passata di pomodoro 1 confezione di pomodori pelati 200g. di provola tritata 100g. di formaggio grana grattugiato Primi Piatti La ricetta della domenica 50 min Difficile Procedimento: In una ciotola unire la carne macinata, le uova, il formaggio grana grattugiato, uno spicchio d'aglio finemente tritato, prezzemolo, sale e pepe e lavorate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti (se l'impasto risulterà morbido aggiungere della mollica di pane sbriciolata tra le mani). In una padella, unire la passata e i pelati schiacciati con una forchetta, salare e lasciare cuocere lentamente per circa 20/30 di minuti. Preparare le polpettine e lasciatele riposare in frigo. Unire le polpettine e lasciare cuocere senza mescolare (altrimenti si rischia di rompere le polpette) per un'altro quarto d'ora sempre a fiamma bassa. Girate il sugo solo quando le polpette sono già a metà cottura. Appena spento il fuoco unite del basilico fresco e coprite la pentola con il coperchio. Cuocere la pasta e scolarla al dente. Prendere una pirofila, versare la pasta condita con il sugo, spolverare con la provola tritatare il grana grattugiato. Infornare a 180° finché non si sarà fatta una crosticina dorata. Procedimento:

In una ciotola unire la carne macinata, le uova, il formaggio grana grattugiato, uno spicchio d’aglio finemente tritato, prezzemolo, sale e pepe e lavorate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti (se l’impasto risulterà morbido aggiungere della mollica di pane sbriciolata tra le mani).
In una padella, unire la passata e i pelati schiacciati con una forchetta, salare e lasciare cuocere lentamente per circa 20/30 di minuti.
Preparare le polpettine e lasciatele riposare in frigo. Unire le polpettine e lasciare cuocere senza mescolare (altrimenti si rischia di rompere le polpette) per un’altro quarto d’ora sempre a fiamma bassa. Girate il sugo solo quando le polpette sono già a metà cottura. Appena spento il fuoco unite del basilico fresco e coprite la pentola con il coperchio. Cuocere la pasta e scolarla al dente.
Prendere una pirofila, versare la pasta condita con il sugo, spolverare con la provola tritatare il grana grattugiato.
Infornare a 180° finché non si sarà fatta una crosticina dorata. 

 

 

]]>