Tagliata di chianina con crema di carciofi e pecorino sardo in sfoglia di carasau Chi batterà lo chef? 1 filetto di chianina da 400g Nepitella fresca (tipo mentuccia) q.b. 200g di pecorino sardo 2 carciofi sardi spinosi Latte/Crema di latte q.b. Brodo vegetale q.b. 3 sfoglie di carasau Vino bianco secco q.b. 1 spicchio d'aglio Prezzemolo fresco q.b. Olio, sale e pepe q.b. Facile Chi batterà lo chef Secondi 20 Min Pulire i carciofi e cuocerli in un tegame con olio, aglio e nepitella; sfumarli col vino bianco, unire la crema di latte e, via via, il brodo vegetale; a cottura togliere l'aglio e frullare con un filo d'olio e prezzemolo per omogeneizzare il tutto. Nel frattempo scaldare una padella e rosolarvi la carne per 8', 4 minuti per lato; salarla con sale grosso e condirla di pepe. Servire la tagliata di filetto su sfoglie di pane carasau (in purezza) e napparla con la crema di carciofi. Pulire i carciofi e cuocerli in un tegame con olio, aglio e nepitella; sfumarli col vino bianco, unire la crema di latte e, via via, il brodo vegetale; a cottura togliere l’aglio e frullare con un filo d’olio e prezzemolo per omogeneizzare il tutto. Nel frattempo scaldare una padella e rosolarvi la carne per 8’, 4 minuti per lato; salarla con sale grosso e condirla di pepe. Servire la tagliata di filetto su sfoglie di pane carasau (in purezza) e napparla  con la crema di carciofi. 

]]>