RaiUno_logo

In evidenza

Succhi di frutta

Con la dicitura “succo di frutta” possono essere indicati, per legge, solo i prodotti costituiti da frutta al 100%, senza aggiunta di zucchero e di altri ingredienti. In commercio, poi, ci sono prodotti che riportano la dicitura “succo e polpa di frutta": sappiate che si tratta di una dicitura commerciale applicata a prodotti che contengono zucchero e una percentuale di frutta inferiore a quella del vero e proprio succo.

Lo stesso discorso vale per il nettare di frutta. Infine troviamo in commercio anche le bevande con frutta: ricordate che questi prodotti contengono, oltre alla frutta e allo zucchero, anche aromi e/o coloranti. Agitate sempre i succhi di frutta prima dell’uso: talvolta infatti si deposita un residuo sul fondo delle bottiglie, ma non preoccupatevi, perché si tratta semplicemente della fibra della frutta che si deposita.

Rai.it

Siti Rai online: 847