logo rai yoyo

Il pirata cieco

IL PIRATA CIECO (gioco antico della Puglia)

Un povero pirata cieco custodisce il suo tesoro che i compagni vogliono rubare. Il pirata bendato sta seduto a gambe incrociate e il tesoro, il campanello, è posto ad un passo di distanza dai suoi piedi.

I compagni sono in cerchio, distanziati tra di loro di circa un metro e a 4-5 m. dal pirata. A seconda dello spazio, invece che in cerchio, i compagni possono stare in fila o in semicerchio, l’importante è che siano in direzioni diverse. Al segnale del capo gioco, che indica uno dei compagni dicendo il suo nome e facendogli un cenno, il chiamato parte e cerca di avvicinarsi al pirata e di prendergli il tesoro. Tutto deve avvenire nel massimo silenzio.

 II tesoro deve essere afferrato solo con due dita dal compagno che vi arriva e, naturalmente, portato via senza che il pirata se ne accorga, fino al posto da cui è partito il giocatore.

Se il pirata si accorge da dove proviene il pericolo, seconda la direzione il più chiaramente che può.Se è giusta, il ragazzo indicato è eliminato, altrimenti il pirata è penalizzato. Vince il pirata che elimina tutti gli avversari o il ragazzo che riesce a rubare il tesoro senza che il pirata se ne accorga.

Articoli Correlati

Rai.it

Siti Rai online: 847