Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Tagliatelle di riso, triglie, bottarga e peperone arrostito. Di Cristina Bowerman

Ingredienti:

  • 240 g tagliatelle di riso
  • 500 g di trigliette piccole
  • 2 triglie di scoglio da almeno 300 gr (tanto da ricavarne dei bei filetti)
  • 1 peperone rosso giá arrostito
  • sedano carota e cipolla totale di 150 gr (mirepoix)
  • 1/4 di spicchio d'aglio intero
  • 50 g vino bianco
  • 1 ciuffetto di coriandolo fresco
  • 1 spruzzata di aceto di miele
  • 1 cucchiaino concentrato di pomodoro
  • 90 g mandorle tostate e sbriciolate
  • 80 g bottarga
  • olio evo q.b.


Procedimento:
Preparate un fondo di triglie utilizzando le trigliette piccole intere e 1.5L di acqua e mettendole a sobbollire per 60 minuti circa su fuoco molto basso. Passate al passaverdure.
Fate appassire il mirepoix con un poco olio a fuoco basso.
Sfilettate le triglie di scoglio e mettete da parte i filetti. Sciacquate bene le ossa e asciugate. Tostate con un po di olio, aggiungete il mirepoix, l'aglio, sfumate con il vino bianco e aggiungete il fondo di triglia e il concentrato.
Fate sobbollire per massimo 50 minuti, passate allo chinois. Mettete da parte.
Cuocete le tagliatetelle di riso per metá tempo di cottura in acqua salata. In una padella versate un mestolo del fondo e portate a temperatura. Versateci le tagliatelle e finite di cuocerle nel fondo, aggiungendolo al bisogno. Alla fine aggiungete i peperoni arrostiti e i filetti di triglia con il coriandolo fresco. Lucidate alla fine con un cucchiaio di olio. 
Impiattare finendo con una spruzzata di aceto di miele, le mandorle tostate e la bottarga

Rai.it

Siti Rai online: 847