Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Faraona al forno delle Basse. Di Albero Faccioli

Ingredienti per 6 persone:

 

  • 1.5 kg di faraona
  • 1 costina di maiale
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bicchiere di brodo
  • 3 cucchiai di olio extra vergine dei Colli Euganei
  • 1 limone
  • Aglio
  • Rosmarino
  • Radicchio variegato di Lusia
  • Sale e pepe q.b.

 

Tagliate la faraona a pezzi e adagiatela nella teglia da forno dalla parte della pelle assieme alla costina di maiale che aiuterà a mantenere morbida la carne.

Irroratela con succo del limone e insaporatela con abbondante battuto di rosmarino, aglio, sale e pepe in quantità limitata. Lasciatela insaporire per un paio d’ore, quindi infornatela a 180-200° e iniziate la cottura aggiungendo l’olio e tenendo sempre coperta la teglia (l’umidità creata all’ interno mantiene morbida la carne). Dopo mezz’ ora circa aggiungete il vino, alzate la temperatura e lasciate evaporare senza coperchio. Continuate la cottura aggiungendo un po’ alla volta brodo per evitare che il fondo di cottura si restringa eccessivamente e sia sufficiente per bagnare di tanto in tanto la carne. La faraona sarà pronta quando la carne si staccherà dall’ osso e prenderà un colore ambrato. Il tempo di cottura è strettamente legato alla provenienza dell’animale, ruspante o di allevamento.

Servitela calda con del radicchio variegato di Lusia tagliato a Julienne e condito

Rai.it

Siti Rai online: 847