LogoEditoreMinisito_Rai.itLogoEditoreMinisito_RaiTv_2012

Delia Scala

La progenitrice del ruolo di soubrette, un modello per tutte

Odette Bedogni, in arte Delia Scala, nasce a Bracciano il 25 settembre 1929. Ancora bambina si iscrive alla scuola di ballo della Scala che frequenterà per 7 anni, comparendo in numerosi balletti. Comincia a lavorare nel cinema col nome d'arte di Delia Scala nel dopoguerra.
Grazie al suo sorriso sbarazzino nel 1950 il regista Luigi Zampa la nota e le affida una parte nel film "Anni difficili”. Nell'arco di dieci anni Delia Scala apparirà in più di trenta pellicole. 
Nel 1954 debutta nel teatro di rivista con Carlo Dapporto e poi con Garinei e Giovannini in "Buonanotte Bettina", "My fair lady", "Rinaldo in campo".  Il 1956 è l'anno in cui Delia Scala approda sugli schermi televisivi insieme a Nino Taranto nel varietà "Lui e lei". Negli anni 1959 e 1960 presenta insieme a Nino Manfredi e Paolo Panelli una memorabile edizione di "Canzonissima" diretta da Antonello Falqui, mentre nel 1968 è protagonista del programma "Delia Scala story". Negli anni ’70 con Lando Buzzanca forma la coppia celebre di "Signore e signora". Regina indiscussa del varietà televisivo italiano, Delia Scala è scomparsa, all'età di 74 anni, il 15 gennaio 2004.


Guarda il video ritratto

Rai.it

Siti Rai online: 847