GazzetTinto

Carlo Cambi:la giusta spesa - la cicoria

Carlo Cambi

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: CARLO CAMBI
    Rubriche: Non solo Chef

    Ingredienti:

    Procedimento:
    La cicoria comune è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Asteracee.
    Può essere spontanea o coltivata e le sue foglie hanno un caratteristico gusto amaro.
    È principalmente a raccolta autunnale e invernale, sebbene esistano alcune varietà da taglio a consumo estivo.
    La radice tostata della pianta selvatica è un ottimo succedaneo del caffè, come ben sanno i nostri nonni che durante la guerra ricorsero spesso a questo ingrediente per illudersi di bere del buon caffè.
    In generale, la cicoria svolge un'importante azione depurativa e disintossicante: stimola le funzioni dell'intestino, del fegato e dei reni soprattutto grazie alle sostanze amare presenti nelle sue radici (in particolare l'acido cicorico, che è un composto della caffeina). Ha inoltre proprietà digestive, ipoglicemizzanti, lassative e cardiotoniche.