Ossibuchi di tacchino con porcini saltati e pesto di rucola La gara Ingredienti: 400g di ossibuchi di tacchino, 1 porcino, 100g di rucola, pinoli q.b., vino bianco q.b., 2 carote, 1 costa di sedano, 2 spicchi d'aglio, 1 cipolla, 50g di pomodori pelati, rosmarino q.b., olio extravergine di oliva q.b., burro q.b., sale q.b. 10 Min Facile La Gara Gregor Wenter Secondi Procedimento: Pulire le carote e il sedano, tagliarli a dadini e poi rosolarli in padella con la cipolla, i pelati e l'olio extravergine. Unire gli ossibuchi e sfumare con il vino. Tagliare il porcino a fette, saltarlo in padella con l'aglio in camicia, l'olio e poco burro. Regolare di sale solo al termine della cottura. Terminare la cottura degli ossibuchi in forno con il rosmarino. Frullare la rucola con i pinoli e poco aglio e l'olio. Servire mettendo il pesto di rucola sul fondo del piatto, gli ossibuchi con le carote e il sedano sopra e accanto i porcini saltati in padella. Procedimento:

Pulire le carote e il sedano, tagliarli a dadini e poi rosolarli in padella con la cipolla, i pelati e l’olio extravergine. Unire gli ossibuchi e sfumare con il vino.
Tagliare il porcino a fette, saltarlo in padella con l’aglio in camicia, l’olio e poco burro. Regolare di sale solo al termine della cottura. Terminare la cottura degli ossibuchi in forno con il rosmarino. Frullare la rucola con i pinoli e poco aglio e l’olio. Servire mettendo il pesto di rucola sul fondo del piatto, gli ossibuchi con le carote e il sedano sopra e accanto i porcini saltati in padella.













 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



]]>