GazzetTinto

Chitarra con ragù di agnello allo zafferano - Panino di rombo con ketchup di barbabietola

Caccia al cuoco William Zonfa Ivan Giavarini

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Rubriche: Caccia al cuoco
    Tipologia: Primi Piatti
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Chitarra con ragù di agnello allo zafferano

    Ingredienti:
    per la chitarra:
    3 uova
    250g di farina “00”

    per il ragù:
    150g di macinato di polpa d’agnello
    ¼ di cipolla tritata
    100g di brodo vegetale
    ½ bicchiere di vino bianco
    0,50g di pistilli di zafferano dell’Aquila
    sale e pepe q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.

    per la decorazione:
    1 carciofo
    100g di farina “00”
    olio di semi di arachidi q.b.

    Procedimento:
    Impastare la farina con le uova fino a formare un panetto. Stendere l’impasto con il
    mattarello, adagiare la sfoglia sull’apposito strumento, “la chitarra”, e ricavare la pasta.
    In una padella soffriggere la cipolla con un filo d’olio extravergine, aggiungere la polpa d’agnello e rosolare aggiustando di sale e pepe. Sfumare con il vino bianco e terminare la cottura allungando con il brodo caldo. Infine unire i pistilli di zafferano e cuocere a fuoco moderato fino a quando non rilasceranno aroma e colore.
    Pulire il carciofo privandolo delle foglie esterne. Tagliare il cuore a fette sottili, passarlo nella farina e friggerlo in abbondante olio di semi.
    Cuocere la pasta per 2-3’ in abbondante acqua salata, scolarla e mantecarla con il ragù allo zafferano. Servire la chitarra a mo di nido e decorare con le chips di carciofo.
     
    Panino di rombo con ketchup di barbabietola

    Ingredienti:
    per il panino:
    1 filetto di rombo chiodato
    1 fetta di patata rossa
    4-5 olive taggiasche
    2 pomodori secchi sott’olio
    3-4 foglie di càpoi (cicorino)
    semi di sesamo nero q.b.
    sale e pepe q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.

    per il ketchup:
    1 barbabietola rossa precotta
    1 rametto di timo
    1 cucchiaio di brodo vegetale q.b.
    sale e pepe q.b.

    Procedimento:
    Tagliare il filetto di rombo in due parti uguali. Salarle, peparle e scottarle in una padella antiaderente da ambo i lati con un filo d’olio extravergine di oliva.
    Sbianchire per 5’ in acqua salata la fetta di patata rossa con la buccia, scolarla e scottarla nella stessa padella in cui è stato dorato il rombo.
    Per il ketchup, frullare la barbabietola precotta con le foglie di timo, il brodo vegetale e un pizzico di sale e di pepe.
    Comporre il panino usando le due parti di rombo al posto del pane. Adagiare sopra una parte le foglie di càpoi, i pomodori secchi, le olive e la fetta di patata rossa. Chiudere con la restante parte di rombo e spolverarla con i semi di sesamo.
    Servire il panino di rombo con delle gocce di ketchup alla barbabietola.