Tagliatelle con prosciutto e piselli Elisa cucina con Alessandra Spisni Ingredienti: 400 gr di farina per sfoglia, 4 uova, 500 gr di piselli freschi, una cipollina tritata, Uno spicchio di aglio, Un ciuffetto di prezzemolo, qualche foglia di basilico, 100 gr di pancetta a cubetti, 100 gr di prosciutto cotto a cubetti, due cucchiai di olio extravergine di oliva, un cucchiaio raso di farina Le Maestre di Cucina Media 30 min Primi Piatti Procedimento: Lavare e sgranare i piselli, mettere l'acqua per la cottura della pasta sul fuoco e portare a bollore, salare e quando bolle aggiungere i baccelli dei piselli. Lasciare sobbollire a fuoco bassissimo. Impastare con farina e uova la sfoglia e mettere a riposare coperta in modo che possa migliorarsi, nel frattempo preparare un trito con cipolla, aglio, prezzemolo, basilico. In un tegame giusto di misura soffriggere la pancetta con l'olio, a fuoco vivace, fino a far uscire tutto il grasso, aggiungere il trito di cipolla,aglio prezzemolo e basilico e lasciare soffriggere dolcemente fino a che la cipolla risulta trasparente, aggiungere i piselli e lasciare scaldare. Spolverare con una cucchiaiata rasa di farina e mescolare bene, aggiungere l'acqua di cottura dei baccelli fino a coprire i piselli e lasciare cuocere a fuoco vivace per circa 20 minuti. Intanto che i piselli cuociono, tirare la sfoglia a confezionare le tagliatelle. Togliere con una ramina tutti i baccelli dall'acqua, riaggiustare il quantitativo di acqua e sale e riportare a bollore. Appena cotti i piselli, alzare la fiamma per fare asciugare il più possibile il liquido di cottura, unire i cubetti di prosciutto cotto e abbassare la fiamma . Cuocere la pasta ,togliendo dall'acqua le tagliatelle appena vengono a galla. Terminare la cottura della pasta insieme ai piselli. Servire accompagnati da formaggio grana grattugiato Procedimento:
Lavare e sgranare i piselli, mettere l’acqua per la cottura della pasta sul fuoco e portare a bollore, salare e quando bolle aggiungere i baccelli dei piselli. Lasciare sobbollire a fuoco bassissimo. Impastare con farina e uova la sfoglia e mettere a riposare coperta in modo che possa migliorarsi, nel frattempo preparare un trito con cipolla, aglio, prezzemolo, basilico.
In un tegame giusto di misura soffriggere la pancetta con l’olio, a fuoco vivace, fino a far uscire tutto il grasso, aggiungere il trito di cipolla,aglio prezzemolo e basilico e lasciare soffriggere dolcemente fino a che la cipolla risulta trasparente, aggiungere i piselli e lasciare scaldare.

Spolverare con una cucchiaiata rasa di farina e mescolare bene, aggiungere l’acqua di cottura dei baccelli fino a coprire i piselli e lasciare cuocere a fuoco vivace per circa 20 minuti. Intanto che i piselli cuociono, tirare la sfoglia a confezionare le tagliatelle. Togliere con una ramina tutti i baccelli dall’acqua, riaggiustare il quantitativo di acqua e sale e riportare a bollore. Appena cotti i piselli, alzare la fiamma per fare asciugare il più possibile il liquido di cottura, unire i cubetti di prosciutto cotto e abbassare la fiamma . Cuocere la pasta ,togliendo dall’acqua le tagliatelle appena vengono a galla. Terminare la cottura della pasta insieme ai piselli. Servire accompagnati da formaggio grana grattugiato

]]>