Voi e Gianni Barbacetto 27/08/2017

Gentile giornalista. Per tutta la mattinata di ieri lei ha usato le parole "xenofobo" e "razzista" come se fossero sinonimi. Ora questo è un grave equivoco linguistico e concettuale. E contribuisce alla confusione odierna. La xenofobia si riferisce allo straniero che può essere anche europeo. Razzismo si riferisce all'appartenenza a una determinata razza. Vi sono situazioni, come l'attuale di molti italiani, che vivono sentimenti xenofobi senza necessariamente essere razzisti. E vi sono situazioni, come per esempio negli Usa, in cui il razzismo è molto forte senza essere accompagnato da xenofobia.

Altro che accoglienza i migranti sono diventati un incubo nazionale !! È proprio da pazzi incoscenti sparare in mezzo alla gente centinaia di migliaia di maschioni africani nullafacenti!!
Edo mi

Invito il sig. Barbacetto a controllare gli SMS inviate alla Rai questa settimana. La stragrande maggioranza è in contrasto con il suo punto di vista circa l'immigrazione. Tutti razzisti? Il suo modo di fare, davvero arrogante, é tipico, purtroppo, della ormai vetusta sinistra al caviale.
Renzo FI

Buongiorno Barbacetto. Può chiedere al cardinale Parolin quanta parte dell'immenso patrimonio immobiliare di proprietà del Vaticano e' messo a disposizione per ospitare i rifugiati. Grazie.
Antonio Isolati. Forlì
 

Della Valle è uno dei pochi o il solo, imprenditore a pensare alle persone e fare qualcosa di concreto per loro.
Luisa di Lodi
 

I bambini inermi non Lanciano estintori 

Mi sembra che 'il Giornale'e 'Il tempo' tentino in modo molto sottile di trovare qualche pelo nell'uovo in un Ministro e un capo della Polizia su cui non c'e'proprio niente da ridire, un giornalista non dovrebbe fare giochetti(per me tali sono), poi a farne le spese sono gli italiani. 



Sig. Barbacetto, la seguo volentieri sul Fatto Quotidiano ma dissento dai suoi commenti: ad occupare alloggi non sono donne fragili e bimbi innocenti ma organizzazioni di ispirazione politica con relative connivenze che restano nell'ombra; donne, anziani, bimbi sono scudi sui quali prolificano interessi e illegalità; in ultimo mi permetta: l'illegalità deve essere arginata appena si compie e non lasciarla incancrenire voltando la testa dall'altra parte

Gadda, l'ho portato all'esame di stato al liceo scientifico nel 1969, con la sua Meccanica: ma la mia insegnante di italiano era avanti 100 anni: cara Bruna Cordati Martinelli.
Claudio da Pisa
 

Signor Barbacetto, parlare di "emergenza" per migranti e terremoti non è un non senso? Grazie per la risposta.
Maria Onida 

Buongiorno. Bellissime parole quelle della sindaca di Barcellona, ma tradotte in soldoni, cosa vogliono dire? La pace dei cimiteri, come vogliono i terroristi, non è interessante : difendersi da questi criminali non è solo un diritto, ma un dovere.
Ester da Gerusalemme
 

L'Italia non era un paese razzista ma lo e' diventato grazie all'irresponsabile politica sull'immigrazione ,alla eccessiva tolleranza di comportamenti illegali e arroganti da parte degli immigrati che hanno letteralmente rovinato la vita a tanti italiani. A Parma interi quartieri sono in mano a spacciatori.
Aassunta
 

Con il tasso di ignoranza-arroganza attuale, non meraviglia che gli studenti (solo loro?) non conoscano il poeta Caproni. Saranno felici coloro che lucrano sulla ignoranza in molti modi. 

Ieri su Il Giornale la marocchina Barghout italiana da due anni spiega che la cittadinanza non deve essere regalata e non averla non significa avere limitazioni poiché si ha la tessera sanitaria si può aprire un conto corrente si può frequentare la scuola si può essere curati iscriversi all'università viaggiare senza problemi e anche il padre da 20 anni in Italia non è mai stato escluso o marginalizzato.
Elena 

Buongiorno. A proposito di banche, mi ha stupita e preoccupata sapere che il denaro raccolto dai cittadini che hanno donato ai terremotati è stato raccolto dalla banca dei monte dei Paschi di Siena che, a quel tempo, era sull'orlo della bancarotta.
Rina di Bologna
 

Se, per esempio, Marcegaglia e De Benedetti (fra i numerosi altri) restituissero gli svariati milioni di euro presi al Monte dei Paschi... Se davvero si cominciasse a mettere in galera la manovalanza 'agli ordini' e poi i responsabili 'a salire'... Se le finestre rimanessero chiuse e la porta della Verità aperta... 

Savigno smonta le bufale con una sua omelia? Ma un giornalista non dovrebbe citare le fonti? O basta la parola di San Saviano?
Mauro da Mestre 

Racket subaffitti nelle case occupate c'è da una vita (cfr.Milano). Un bel gruppetto: da immigrati delinquenti, a italianuzzi della 'Ndrangheta, vogliamo parlarne, senza pietismi di sorta? Grazie.
Massimo da Milano
 

Alloggi popolari: rifiuto la logica che le case popolari devono stare in periferia o in zone disagiate. A Parigi nei palazzi di proprietà del comune creano un tessuto sociale misto per favorire l'integrazione fra le classi: appartamenti, anche nel centro città, per persone disagiate, professori universitari, disoccupati, stranieri, professionisti. Bisogna cambiare testa. Altrimenti si creano solo dei ghetti.
Susanne
 

Già terminata l'attenzione per la crisi idrica? Ma, data la manifesta e costante disattenzione delle istituzioni verso le perdite dei nostri acquedotti perché le organizzazioni ambientaliste non organizzano una grande manifestazione sul tema per richiedere una priorità maggiore e costante per tale problema?
Emanuele-Arezzo
 

Scusi Sig. Barbaceto ma agli occupanti di via Curtatone le altre soluzioni erano state offerte solo che non erano di loro gradimento perché lontano dal centro. Piacerebbe a tutti vivere nel centro storico senza peraltro pagare nessuna bolletta. Ci sono centinaia di romani che ogni giorno viaggiano chilometri per raggiungere il posto di lavoro perché non possono permettersi di vivere vicino, non protestano e nessuno offre loro soluzioni alternative.
Sandra da Roma
 

Se non ci sono soluzioni abitative, si dia uno stop all'accoglienza!
Gianfranco
 

Forse la deriva culturale anti migranti e razzista si collega anche con una mancanza dell'insegnamento del 900 italiano, che non è solo cultura e letteratura ma anche dittatura e emigrazione
Michele da Milano
 

Io sono stufa di pagare. E' una vita che pago per tutti. Risanamenti vari, banche e molto altro ancora. Ora anche I migranti. La vita e' una sola, basta. Il mio stipendio e' di 1450euro al mese dopo 40anni di lavoro. Basta. Sono stufa. A me non da niente nessuno se non lavoro.
Bruna
 

Come fanno gli immigrati a contribuire alle pensioni se a migliaia sono nullafacenti accolti per legge ed ospitati negli ottomila comuni italiani e quando lavorano lo fanno in nero? E poi non solo ne continuano ad arrivare ma ne arriveranno sempre più visto che in Africa c'è il boom demografico e la chiesa continua a predicare il crescete e moltiplicatevi. Come si fa a credere a Saviano? 

Sabato 19 agosto un devastante incendio è stato acceso sul monte Morrone, nei pressi di Sulmona (AQ), facente parte del Parco Nazionale della Majella, uno splendido parco in cui sono presenti numerose zone di riserva naturale integrale, con numerose specie protette sia animali che vegetali, frutto di decine e decine di anni di protezione e di ripopolamento. Un rogo che purtroppo è sfuggito dal controllo dei Vigili del fuoco, nonostante l'ingente impegno nello spegnerlo. Né l'utilizzo di canadair, né di elicotteri ad oggi, sabato 26 agosto, sono riusciti a fermare le fiamme e, al momento, sono circa 900 gli ettari andati letteralmente in fumo. Migliaia gli animali arsi vivi, selvatici e non, come le mucche nei pascoli. Centinaia gli animali riversati nel centro abitato, come i lupi. Molti uomini e donne civili e umili cittadini, hanno agito come volontari, per cercare di limitare i danni; da ieri, tuttavia, vi è il divieto assoluto per i civili, di avvicinarsi alle zone interessate dall'incendio. Tutto questo disastro sta avvenendo nella totale indifferenza da parte dei maggiori tg e delle istituzioni nazionali, nonostante le richieste avanzate alle varie redazioni e nonostante gli appelli di aiuto delle nostre istituzioni locali. Vorrei, con questo messaggio, sensibilizzare l'Italia intera circa questo inferno che ci sta portando via quanto di più bello avevamo in questa zona. Vi chiedo di far girare in tutta Italia il mio messaggio e vi mostro qualche immagine amatoriale di questo inferno in cui ci troviamo. Grazie da
una semplice ragazza con il cuore a pezzi 

Ma chi scrive sui programmi scolastici è informato? Calvino è un gran pezzo che si legge, anche alle Medie inferiori. E molti altri. E Luigi Berlinguer venti anni fa prescrisse l'insegnamento del Novecento, l'ultimo anno.
Paola
 

Barbacetto, Lei non conosce il diritto e si permette di dare "consigli " contra legem. Chi occupa una casa altrui è un abusivo che ruba al proprietario. Non rileva chi lo fa, e lo stato di necessità non può durare in eterno! 

Alle grandi banche 23 miliardi di euro. E poi per mettere i richiedenti asilo per strada se occupano uno stabile di un loro fondo?
Pietro 

Il paradosso è che ripristinare regole e legalità viene fatto passare per fascismo! Vergogna! 

Non ho paura del migrante, ho paura perché non mi sento tutelato rappresentato dallo Stato 

La ripresa economica c'è (minuscola ma c'è), il problema è che sia jobless cioè senza aumento dei posti di lavoro. E che ce ne facciamo di un'infima ripresa senza occupazione?
Alessandro da Foligno 

Gli edifici abbandonati sia pubblici che privati sono un danno scandaloso per tutta la comunità. A Venezia ad es. Sono tante le case e i palazzi abbandonati con la conseguenza di rendere impossibile risiedere a Venezia e di far diminuire la popolazione residente.
Ivo da Venezia
 

Vorrei sapere come mai la grande Germania non ritiene di dover avere Consoli nelle città principali del mondo, per motivi di risparmio economico? invece il nostro paese utilizza queste strutture rappresentative senza preoccuparsi dei costi, tanto possiamo sempre utilizzare la voragine del debito pubblico, che continua ad aumentare nel disinteresse generale dei politici al governo.
Vittorio di Asti 


Oggi si tratta di integrare nella società europea un afflusso di migranti dalla cultura e religione diverse: un problema irrisolto in tutta Europa.
Paola


Maroni è anche quello che come ministro degli interni andò a "Che tempo che fa" negando che in Lombardia c'era la Mafia la 'Ndrangheta" in risposta a Saviano ... Pochi giorni dopo vennero arrestati più di cento andraghetisti !! Come ha fatto a fare carriera un personaggio simile ?? La risposta è facile.
Rosy Trento


Non so se l'ambiguità dell'articolo di Saviano dipenda dalla sua lettura o sia insita nel testo. Gli stranieri regolarmente residenti in Italia sono oltre 5 milioni (circa il 10 per cento della popolazione italiana, dati ISTAT) e sono questi che versano i contributi all'INPS. Gli stranieri irregolarmente residenti in Italia sono sono oltre 2 milioni e non versano contributi. Saluti,
Michele
 

Se le risorse spese per il salvataggio delle banche fossero state impiegate per il fenomeno dell'emigrazione non sarebbe stato molto meglio?
Carlo da Campobasso
 

L'ultimo Piano Casa per edilizia popolare è quello di Fanfani degli anni 50. Spendiamo cifre irrisorie anche per agevolare il mercato privato, spesso in nero.
Nicoletta Giacometti

Interessante, quanto si parlasse pochi giorni fa di "abusivismo di necessità", e si sia ora così indifferenti all' "occupazione di necessità ".
Claudia

Tanti immigrati da Nigeria: Pil positivo dal 1998 con punte max +33.%. O spiegate economicamente questo o lo fanno i fascisti.
Giamp

Ma come si fa a dire che "il compito della stampa è criticare il governo"? Informare? Fornire elementi alla autonoma valutazione dei lettori? Boh? Incidentalmente, a parte l'affettuosa ruffianeria per gli ascoltatori, continuare a lodare le informazioni fornite nel corso delle telefonate, non indica un ribaltamento dei ruoli? Giornalista che commenta, utenti che informano? Grazie.
Annibale/Milano


Non posso che congratularmi con il giornalista Barbacetto che ha condotto magnificamente la settimana. Finalmente un giornalista vero, attento ai contenuti dei fatti e alle diverse versioni e posizioni sui fatti, una professionalità' ormai quasi sconosciuta. Grazie ! 
Alessandro da Roma  

Rai.it

Siti Rai online: 847