RaiUno_logo

Dario Bandiera - 167 Scampia

    167 Scampia

    Il gruppo “167 Scampia” prende il nome dalla zona di provenienza, Le Vele di Scampia appunto, ed è formato da 9 ragazze e un ragazzo.

    Si conoscono e ballano insieme da più di dieci anni. Si descrivono: “grintosi, mangioni e genuini”, la loro specialità è il “modern” e si allenano tutti i giorni, per due ore. I ragazzi sono convinti che “da soli siamo nessuno, insieme possiamo farcela”.

    Il loro rito scaramantico, prima di un’esibizione, è cantare una canzone neomelodica dal titolo “167”.

    Hanno tra i 18 e i 22 anni.

    La leader del gruppo è Roberta (21 anni), che ha trovato nei compagni di ballo le sorelle e i fratelli che non ha mai avuto: sono loro che le hanno insegnato a “crederci”. Con lei ci sono Antonio (18 anni), il quale ogni volta che ha un problema “si rifugia” in sala da ballo (la danza gli ha “salvato la vita” mostrandogli un’alternativa di vita “sana”); Annamaria (19 anni), per pagarsi gli studi insegna danza ai bambini di una scuola materna; Daniela (18 anni), la più riservata del gruppo, riesce a superare la sua timidezza solo quando balla; Alessandra (22 anni), di origini siciliane, ha lasciato la sua famiglia all’età di 16 anni per inseguire il sogno della danza. E ancora, Nunzia (19 anni), è arrivata nel gruppo sei anni fa; Alessia (22 anni) riesce a pagarsi gli studi di danza facendo piccoli lavoretti; Anna (Iovine – 18 anni), frequenta l’ultimo anno di liceo, danza da quando aveva sei anni, è la più competitiva del gruppo e, oltre la danza, ha la passione per il canto; Anna (Foria – 22 anni), a lei basta ballare per essere felice. E, infine, Olimpia (19 anni), motore della squadra: è lei che sprona sempre tutti.

    Partecipano al programma perché vogliono dimostrare a loro stessi e agli altri che anche chi non ha niente può fare qualcosa di buono.