GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Fritto misto alla piemontese

La Gara

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: La Gara
    Difficoltà: Media
    Tempo di preparazione: 40 min
    Cuoco: Natale Giunta
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: 4 costolette di agnello, 100g di amaretti, 1 mela, ½ l di latte, 1 cucchiaio di zucchero, 150g di semolino, buccia di limone q.b., 1 uovo, pangrattato q.b., marsala q.b., olio di semi di arachidi per friggere q.b., sale q.b. per la pastella: 50g di farina “00”, ½ bicchiere di birra, ½ bicchiere di acqua frizzante ghiacciata

    Far bollire il latte con lo zucchero e la buccia di limone. Aggiungere il semolino, mescolare fino ad ottenere un impasto denso, metterlo in una pirofila e lasciarlo raffreddare in frigo per 30’. Prelevare dei pezzetti di impasto, passarli prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato quindi friggerli in abbondante olio di semi di arachidi. Regolare di sale. Passare le costolette di agnello nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Ripetere l’operazione due volte, friggere in olio di semi e regolare di sale. A parte, sbucciare la mela, privarla del torsolo con uno scavino e tagliarla a fette. Bagnare leggermente gli amaretti con il marsala. Passare la mela e gli amaretti in una pastella preparata amalgamando la farina con la birra e l’acqua frizzante ghiacciata e poi friggere il tutto in olio di semi. Servire il fritto misto in un cartoccio preparato con la carta paglia.