Logo Rai3

Rettifica

Riceviamo una rettifica, che volentieri pubblichiamo, sulla puntata "La meglio sanità" del 24 marzo relativa alla realizzazione del nuovo ospedale della Piana di Gioia Tauro a Palmi

Gent. Dr. Iacona

Abbiamo seguito la trasmissione “Presa Diretta” del 24 marzo scorso da lei diretta e relativa alla situazione della Sanità in Calabria, durante la quale abbiamo ascoltato un improvvido intervento, falso e scorretto, da parte dell’avv. Saccomanno.

Le sue dichiarazioni sono gravemente lesive della città di Palmi e offensive per l’intero territorio.

Va chiarito che la scelta di realizzare il nuovo ospedale della Piana di Gioia Tauro a Palmi risale a molti anni orsono per intervento dell’allora Ministro on. Livia Turco, del Presidente della Regione Calabria on. Agazio Loiero, dell’ onorevole regionale Michelangelo Tripodi e di tante altre personalità politiche appartenenti  a tutti gli schieramenti.

Il terreno sul quale è previsto sorga l’ospedale è costituito da un’area di circa sette ettari di proprietà dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria che, all’epoca, sotto la presidenza dell’avv. Giuseppe Morabito, votò all’unanimità la concessione dei suoli determinando un risparmio per lo Stato di alcuni milioni di euro.

Per altro l’erigenda struttura veniva così localizzata in posizione strategica a circa 500 metri dallo svincolo autostradale e provvista di strada di accesso autonoma. Sempre nello stesso periodo fu prevista la localizzazione di un eliporto a poche centinaia di metri dall’ospedale, al limite con la caserma dei VV.d.FF. e a poche decine di metri dal nuovo Commissariato P.S.

Appare  pertanto evidente la strumentalità dell’intervento dell’avv. Saccomanno nella sua trasmissione, che fa riferimento tra l’altro a terreni distanti oltre due chilometri dall’area dell’ospedale già all’attenzione della magistratura.  Appare invece evidente che si sia trattato di una scelta politicamente condivisa in modo bipartisan, fatta nell’esclusivo interesse di tutti i cittadini della piana di Gioia Tauro e ad oggi in fase di completamento per volontà dell’attuale amministrazione regionale del governatore Scopelliti, necessaria per assicurare i diritti sanitari di un territorio che conta circa duecentomila abitanti.

Per assicurare la più corretta informazione all’opinione pubblica, che noi riconosciamo da sempre offerta da lei e da “Presa Diretta” e per tutelare l’immagine della mia Città e del territorio, le chiedo, dr. Iacona di voler offrire uguale spazio a una rappresentanza dell’Amministrazione in una delle prossime puntate di “Presa Diretta” durante la quale ci verrà data l’opportunità delle dovute precisazioni.

In attesa di cortese riscontro, la prego di gradire, dr.Iacona, i mie più cordiali saluti

IL SINDACO
Dr. Giovanni Barone

Rai.it

Siti Rai online: 847