Ricciola con carciofi e piselli in guazzetto Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Laura e Margherita Landra Ingredienti: 800g di ricciola, 3 carciofi, 100g di piselli piccoli surgelati, due scalogni, un ciuffo di prezzemolo, il succo di un limone, mezzo bicchiere di vino bianco secco, uno spicchio d'aglio, olio extra vergine d'oliva, sale e pepe a piacere Le Maestre di Cucina Facile Secondi 20 Min Procedimento: Pulite i carciofi eliminando le spine e la barba interna. Eliminate la parte dura dei gambi e tagliateli a pezzi. Tagliate i carciofi a fettine e metteteli in acqua acidulata con il limone. Scolate poi i carciofi e metteteli in una padella con gli scalogni sbucciati e affettati sottili e poco olio extra vergine d'oliva. Fateli insaporire, poi salateli e riducete al minimo la fiamma. Portateli a cottura a calore molto moderato. Tagliate la ricciola in grossi cubi dopo averla privata della pelle. In una casseruola mettete lo spicchio d'aglio privato del germoglio e una cucchiaiata di olio extra vergine d'oliva. Fate insaporire la ricciola cercando di rimescolarla poco. Unite i piselli e rimescolate delicatamente. Bagnate di vino bianco e fatelo evaporare completamente. Appena avrà cambiato colore unite i carciofi. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere incoperchiato per qualche minuto. Lavate il prezzemolo e tritatelo non troppo finemente. Aggiungete un filo d'olio e una macinata di pepe e da ultimo il prezzemolo. Procedimento:

Pulite i carciofi eliminando le spine e la barba interna. Eliminate la parte dura dei gambi e tagliateli a pezzi. Tagliate i carciofi a fettine e metteteli in acqua acidulata con il limone.
Scolate poi i carciofi e metteteli in una padella con gli scalogni sbucciati e affettati sottili e poco olio extra vergine d’oliva. Fateli insaporire, poi salateli e riducete al minimo la fiamma.
Portateli a cottura a calore molto moderato. Tagliate la ricciola in grossi cubi dopo averla privata della pelle.
In una casseruola mettete lo spicchio d’aglio privato del germoglio e una cucchiaiata di olio extra vergine d’oliva. Fate insaporire la ricciola cercando di rimescolarla poco.
Unite i piselli e rimescolate delicatamente. Bagnate di vino bianco e fatelo evaporare completamente. Appena avrà cambiato colore unite i carciofi.
Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere incoperchiato per qualche minuto.
Lavate il prezzemolo e tritatelo non troppo finemente.
Aggiungete un filo d’olio e una macinata di pepe e da ultimo il prezzemolo.






]]>