Malconci con triglie e zucchine Chi batterà lo chef? Ingredienti: Farina q.b. 2 filetti di triglie medie di scoglio freschissime Fumetto di pesce q.b. 2 fiori di zucca 2 zucchine romanesche senza fiore 100g di pecorino romano 1 scalogno 1 manciata di capperi sotto sale (non dissalati) 1 manciata di olive di Gaeta 1 alice sott'olio 1 rametto di rosmarino Basilico fresco q.b. Vino bianco secco q.b. Olio evo sale e pepe q.b. Facile Primi Piatti Chi batterà lo chef 20 Min Procedimento: Stendere la sfoglia di acqua e farina, tagliarla a pezzetti e passarli tra le mani ottenendo i "malconci"(specie di tonnarelli mal fatti); cuocerli in acqua bollente salata. Nel frattempo tagliare a cubetti la triglia e rosolarla in padella con olio fino a rendere la pelle croccante. In una padella a parte imbiondire lo scalogno e sciogliere l'alicetta sott'olio, cuocervi le zucchine tagliate a rondelle sottilissime, sfumare col vino bianco, salare, pepare, profumare col rosmarino, capperi ed olive ed unire quasi alla fine i fiori di zucca strappati con le mani. Scolare la pasta al dente e mantecarla con le zucchine ed i fiori di zucca. Incorporare anche il ragù di triglia ed il basilico fresco. Cospargere di pecorino grattugiato. Procedimento:

Stendere la sfoglia di acqua e farina, tagliarla a pezzetti e passarli tra le mani ottenendo i “malconci”(specie di tonnarelli mal fatti); cuocerli in acqua bollente salata. Nel frattempo tagliare a cubetti la triglia e rosolarla in padella con olio fino a rendere la pelle croccante. In una padella a parte imbiondire lo scalogno e sciogliere l’alicetta sott’olio, cuocervi le zucchine tagliate a rondelle sottilissime, sfumare col vino bianco, salare, pepare, profumare col rosmarino, capperi ed olive ed unire quasi alla fine i fiori di zucca strappati con le mani. Scolare la pasta al dente e mantecarla con le zucchine ed i fiori di zucca. Incorporare anche il ragù di triglia ed il basilico fresco. Cospargere di pecorino grattugiato. 


 

 

 
 


 

]]>