Raviolone con spinaci al rosmarino Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni Ingredienti per 4 persone: 350 gr di farina da sfoglia 3 uova un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro Per il ripieno: 500 gr di spinaci freschi puliti 200 gr di ricotta vaccina 60 gr di formaggio grana grattugiato un uovo sale fino e noce moscata Per condire: 80 gr di burro un cucchiaino di aghi di rosmarino tritati Le Maestre di Cucina Facile Primi Piatti 20 Min Procedimento: Impastare la sfoglia rossa con farina uova e concentrato di pomodoro, metterla in pellicola trasparente e lasciarla riposare, intanto che preparate il ripieno. Pulire gli spinaci dalle radici e lavarli abbondantemente, cambiando più volte l'acqua. Lessare con la sola acqua rimasta attaccata alle foglie dopo il lavaggio e un pizzico di sale. In una terrina setacciare la ricotta con i rebbi di una forchetta, condire con l'uovo, il sale e la noce moscata. Aggiungere il parmigiano e, infine, gli spinaci tritati molto grossolanamente. Tirare la sfoglia e confezionare i ravioloni. Cuocere i ravioloni in acqua abbondante, bollente e salata per pochi minuti. Scaldare il burro e farlo colorire fino a farlo diventare nocciola chiaro, unire il rosmarino tritato e con questo grasso condire i ravioloni, al burro qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ravioli per ottenere un' emulsione. Procedimento:

Impastare la sfoglia rossa con farina uova e concentrato di pomodoro, metterla in pellicola trasparente e lasciarla riposare, intanto che preparate il ripieno.
Pulire gli spinaci dalle radici e lavarli abbondantemente, cambiando più volte l’acqua. Lessare con la sola acqua rimasta attaccata alle foglie dopo il lavaggio e un pizzico di sale. In una terrina setacciare la ricotta con i rebbi di una forchetta, condire con l’uovo, il sale e la noce moscata. Aggiungere il parmigiano e, infine, gli spinaci tritati molto grossolanamente. Tirare la sfoglia e confezionare i ravioloni.
Cuocere i ravioloni in acqua abbondante, bollente e salata per pochi minuti. Scaldare il burro e farlo colorire fino a farlo diventare nocciola chiaro, unire il rosmarino tritato e con questo grasso condire i ravioloni, al burro qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ravioli per ottenere un’ emulsione. 

 

]]>