Malfatti al pesto rosso Chi batterà gli chef Markus Holzer Ingredienti: Primi Piatti Chi battera gli chef Markus Holzer Procedimento: Malfatti al pesto rosso Ingredienti: Per la pasta: 200g di farina 2 uova Per il pesto: 1 spicchio d'aglio 6 pomodorini secchi sott'olio 40g di mandorle sbucciate 100g di pecorino stagionato (pezzo) 1 rametto di rosmarino 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro Olio extravergine, sale e pepe q.b. Procedimento: Stendere la sfoglia di uova e farina quindi tagliarla a mò di "malfatti". Tritare le mandorle assieme all'aglio, al rosmarino, ai pomodorini sott'olio quindi procedere in un mortaio con olio e pecorino grattugiato fino ad ottenere un pesto. Scaldare in una padella il concentrato con un mestolo d'acqua della pasta ed un filo d'olio, unire la pasta scolata al dente, mantecarla a fuoco spento unendo anche il pesto rosso. Finire con una spolverata di pecorino. Strozzapreti rossi Ingredienti: 200 g di farina 2 uova 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro 1 spicchio di aglio 6 pomodorini secchi sott'olio 40 g di mandorle pelate 100 g di pecorino stagionato 1 rametto di rosmarino olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b. Procedimento: Impastare la farina con il concentrato di pomodoro e le uova. Stendere l'impasto ad uno spessore di 1 circa mm, ricavare delle strisce larghe 2 cm e lunghe 10 cm e poi "strozzarle" a mano. Cuocere gli strozzapreti così ottenuti in acqua bollente salata.Rosolare l'aglio in camicia ed il rosmarino con un filo d'olio extravergine quindi aggiungere i pomodorini tagliati finemente e le mandorle tritate. Grattugiare il pecorino e scioglierlo con un po' di acqua di cottura degli strozzapreti assieme agli altri ingredienti. Saltarvi la pasta, impiattare e guarnire con un rametto di rosmarino. Procedimento:
Malfatti al pesto rosso

Ingredienti:
Per la pasta:
200g di farina
2 uova 
Per il pesto:
1 spicchio d’aglio
6 pomodorini secchi sott'olio
40g di mandorle sbucciate 
100g di pecorino stagionato (pezzo)
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
Olio extravergine, sale e pepe q.b. 

Procedimento:
Stendere la sfoglia di uova e farina quindi tagliarla a mò di “malfatti”. Tritare le mandorle assieme all’aglio, al rosmarino, ai pomodorini sott’olio quindi procedere in un mortaio con olio e pecorino grattugiato fino ad ottenere un pesto. Scaldare in una padella il concentrato con un mestolo d’acqua della pasta ed un filo d’olio, unire la pasta scolata al dente, mantecarla a fuoco spento unendo anche il pesto rosso. Finire con una spolverata di pecorino. 

Strozzapreti rossi

Ingredienti:
200 g di farina
2 uova
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 spicchio di aglio
6 pomodorini secchi sott'olio
40 g di mandorle pelate
100 g di pecorino stagionato
1 rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

Procedimento:
Impastare la farina con il concentrato di pomodoro e le uova. Stendere l’impasto ad uno spessore di 1 circa mm, ricavare delle strisce larghe 2 cm e lunghe 10 cm e poi “strozzarle” a mano. Cuocere gli strozzapreti così ottenuti in acqua bollente salata.Rosolare l’aglio in camicia ed il rosmarino con un filo d‘olio extravergine quindi aggiungere i pomodorini tagliati finemente e le mandorle tritate. Grattugiare il pecorino e scioglierlo con un po’ di acqua di cottura degli strozzapreti assieme agli altri ingredienti. Saltarvi la pasta, impiattare e guarnire con un rametto di rosmarino.



]]>