GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Pappardelle al ragù d’anatra e funghi porcini - Tagliatelle al ragù d’anatra

Anna contro tutte Anna Moroni Irma Giampieri

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Anna contro tutte



    Procedimento:

    Pappardelle al ragù d’anatra e funghi porcini

    Ingredienti:
    200g farina integrale
    100g. farina 0
    3 uova
    un cucchiaino abbondante di rosmarino tritato finemente
    Per il ragù:
    1 costa di sedano
    1 carota
    ½ cipolla
    1 spicchio d’aglio
    2 foglie di salvia
    1 foglia di alloro
    250 g di polpa d'anatra
    20 g di porcini secchi
    ½  bicchiere di chianti
    Due bacche di ginepro
    Due grani di pepe
    3 cucchiai olio extravergine di oliva
    200 ml. brodo ottenuto dalla carcassa dell’anatra
    200g di passata di pomodoro
    sale
    pecorino toscano semi stagionato q.b.

    Impastare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio. Lasciarlo riposare per un’oretta e stendere non troppo sottile.
    Mettere ad ammollare i funghi in acqua fredda.
    In una casseruola preparare il soffritto: versare un filo d’olio aggiungere le verdure, l’aglio e lasciare rosolare bene. Unire la polpa tagliata a dadini piccoli, i funghi strizzati e insaporire. Bagnare con il vino e lasciare sfumare. Unire il pomodoro, aggiustare di sale, aggiungere le spezie e il brodo. Portare a cottura e cuocere lentamente per 25-30 minuti circa.
    Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla in padella con il ragù, in modo che il condimento venga ben assorbito. Cospargere a piacere di pecorino e servire ben caldo.

    Tagliatelle al ragù d’anatra

    Ingredienti per 4 persone:
    Per la sfoglia:
    4 uova
    400g di farina “00”
    Per il ragù:
    ½ anatra in pezzi
    200g di macinato di manzo
    1 costa di sedano
    1 carota
    1 cipolla
    1 bicchiere di vino bianco
    500g di passata di pomodoro
    sale q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    Inoltre:
    grana grattugiato q.b.

    Procedimento:
    Impastare la farina con le uova, formare un panetto e lasciarlo riposare avvolto nella pellicola. Stendere la sfoglia e ricavare le tagliatelle.
    In una casseruola rosolare il sedano, la carota e la cipolla finemente tritati con l’olio extravergine di oliva.  Unire l’anatra e il macinato, regolare di sale quindi sfumare con il vino bianco. Aggiungere la passata di pomodoro e cuocere a fuoco dolce per circa 1 ora e 30’. Una volta pronto, togliere dal ragù i pezzi di anatra e tenerli da parte come eventuale secondo piatto.
    Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e condirle con il ragù.
    Servire le tagliatelle fumanti con una spolverata di formaggio grana.