Tiramisù alla liquirizia vs Tiramisù ai frutti esotici Anna contro tutti Anna sfida Ambra Romani Anna contro tutti più di un'ora Dessert Difficile Tiramisù alla liquirizia 3 uova 500g di mascarpone 2 cucchiai di zucchero per ogni tuorlo 200 ml di panna da montare 2 cucchiai di rum 600g di latte intero 20g di liquirizia pura spezzettata 2 cucchiai di zucchero 2 cucchiai di caffè ristretto 1 confezione di biscotti Cacao in polvere Polvere di liquirizia pura Preparate l'infuso alla liquirizia. Scaldate il latte fino quasi ad ebollizione. Spegnete il gas e aggiungete la liquirizia spezzettata e lo zucchero. Lasciate in infusione per almeno 1 ora mescolando ogni tanto. Nel frattempo preparate del caffè ristretto. Una volta preparata la prima tazzina di caffè versate il caffè appena preparato nel "vano" acqua della caffettiera e procedete come per fare un caffè normale. Ripetete l'operazione per 4 volte. Aggiungete 2 cucchiai di caffè ristretto all'infuso alla liquirizia. Preparate la crema al mascarpone. Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e che fila. Aggiungete il rum e mescolate. Nel frattempo a parte montate gli albumi e la panna. Aggiungete gli albumi montati a neve al composto di uova senza smontare la massa. Fate la stessa operazione con la panna. Composizione del dolce: bagnate i savoiardi nell'infuso alla liquirizia tiepido. Sistemateli in una pirofila creando uno strato o nei bicchieri come ho fatto io. Versate uno strato di crema al mascarpone e livellate bene. Spolverate con un pizzico di polvere di liquirizia aiutandovi con un colino a maglie strette. Procedete strato per strato allo stesso modo. Concludete con un bello strato di crema e spolverate con cacao in polvere a cui avrete aggiunto un poco di liquirizia pura in polvere e dei piccoli pezzetti di liquirizia dura che con l'umidità data dalla crema si trasformeranno in gocce morbide!!! Tiramisù ai frutti esotici Ingredienti per la salsa: 350 ml di panna fresca 200 ml di latte 6 cucchiai di cacao amaro in polvere 2 cucchiai di zucchero semolato Ingredienti per la crema: 500g di mascarpone 3 tuorli 2 albumi 3 cucchiai di zucchero semolato 3 cucchiai di zucchero di canna Inoltre: 2 papaye 2 manghi 6 frutti della passione 100g di cioccolato fondente 1 confezione di savoiardi Procedimento: Far bollire il latte con la panna, spegnere il fuoco e lasciar intiepidire. Aggiungere il cacao setacciato e lo zucchero semolato. Lasciare raffreddare la salsa. Con l'aiuto di una frusta elettrica montare in una ciotola i tuorli con lo zucchero semolato, aggiungere il mascarpone quindi incorporare gli albumi montati a neve. In una pirofila alternare uno strato di savoiardi (precedentemente imbevuti nella salsa al cacao) con uno strato di crema e successivamente con uno strato di papaya, mango e frutto della passione tagliati a fette. Proseguire con un altro strato di crema, aggiungere nuovamente la frutta esotica e terminare con la crema, dei riccioli di cioccolato fondente, i frutti della passione tagliati a spicchi e una spolverata di zucchero di canna. Lasciar raffreddare il tiramisù in frigo per un paio di ore. Tiramisù alla liquirizia

3 uova
500g di mascarpone
2 cucchiai di zucchero per ogni tuorlo
200 ml di panna da montare
2 cucchiai di rum
600g di latte intero
20g di liquirizia pura spezzettata
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di caffè ristretto
1 confezione di biscotti
Cacao in polvere
Polvere di liquirizia pura
 
Preparate l'infuso alla liquirizia. Scaldate il latte fino quasi ad ebollizione.  Spegnete il gas e aggiungete la liquirizia spezzettata e lo zucchero. Lasciate in infusione per almeno 1 ora mescolando ogni tanto.
Nel frattempo preparate del caffè ristretto. Una volta preparata la prima tazzina di caffè versate il caffè appena preparato nel "vano" acqua della caffettiera e procedete come per fare un caffè normale. Ripetete l'operazione per 4 volte.
Aggiungete 2 cucchiai di caffè ristretto all'infuso alla liquirizia.
Preparate la crema al mascarpone. Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e che fila. Aggiungete il rum e mescolate. Nel frattempo a parte montate gli albumi e la panna. Aggiungete gli albumi montati a neve al composto di uova senza smontare la massa.  Fate la stessa operazione con la panna. 
Composizione del dolce:  bagnate i savoiardi nell'infuso alla liquirizia tiepido. Sistemateli in una pirofila creando uno strato o nei bicchieri come ho fatto io.
Versate uno strato di crema al mascarpone e livellate bene. Spolverate con un pizzico di polvere di liquirizia aiutandovi con un colino a maglie strette.
Procedete strato per strato allo stesso modo.
Concludete con un bello strato di crema e spolverate con cacao in polvere a cui avrete aggiunto un poco di liquirizia pura in polvere e dei piccoli pezzetti di liquirizia dura che con l'umidità data dalla crema si trasformeranno in gocce morbide!!!
 
Tiramisù ai frutti esotici

Ingredienti per la salsa:
350 ml di panna fresca
200 ml di latte
6 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di zucchero semolato

Ingredienti per la crema:
500g di mascarpone
3 tuorli
2 albumi
3 cucchiai di zucchero semolato
3 cucchiai di zucchero di canna

Inoltre:
2 papaye
2 manghi
6 frutti della passione
100g di cioccolato fondente
1 confezione di savoiardi

Procedimento:
Far bollire il latte con la panna, spegnere il fuoco e lasciar intiepidire. Aggiungere il cacao setacciato e lo zucchero semolato. Lasciare raffreddare la salsa.
Con l’aiuto di una frusta elettrica montare in una ciotola i tuorli con lo zucchero semolato, aggiungere il mascarpone quindi incorporare gli albumi montati a neve.
In una pirofila alternare uno strato di savoiardi (precedentemente imbevuti nella salsa al cacao) con uno strato di crema e successivamente con uno strato di papaya, mango e frutto della passione tagliati a fette.
Proseguire con un altro strato di crema, aggiungere nuovamente la frutta esotica e terminare con la crema, dei riccioli di cioccolato fondente, i frutti della passione tagliati a spicchi e una spolverata di zucchero di canna.
Lasciar raffreddare il tiramisù in frigo per un paio di ore.

]]>