Terrorismo, la scuola non è onnipotente

Sono stanca di sentire che tutto dipende dalla scuola e che solo dalla scuola si può pensare che venga una buona integrazione che vinca il terrorismo. A riguardo si possono dire tante cose, ma dico solo che tra insegnamento e fanatismo c’è tanta differenza: quello che viene inoculato ai giovani è fanatismo. Il giovane è per sua natura disposto all’ entusiasmo, al sacrificio, alla esaltazione, non è facile che una visione storica, razionale e ragionevole faccia breccia nel suo cuore. 

Laura da Roma 

Rai.it

Siti Rai online: 847