GazzetTinto

Sformatino di pesce spada su pesto di melanzana

La gara

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Rubriche: La Gara
    Cuoco: Natale Giunta
    Tipologia: Secondi
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Ingredienti: una fetta di pesce spada da 350g, 1 melanzana, 1 cipollotto, 1 carota, 1 gambo di sedano, 100g di pane in cassetta, 4 cucchiai di panna fresca liquida, olio per friggere q.b., olio extra vergine di oliva q.b., menta fresca q.b., mandorle a scaglie q.b., 1 limone, sale e pepe q.b.

    Procedimento:

    Tagliare la melanzana a metà, sbucciarla e cuocerla in abbondante olio caldo. Tagliare la buccia a julienne e cuocerla in padella con l’olio e il sale.. Parare il pesce spada e ricavare delle fettine sottili. Battere le fettine con il batticarne dopo averle coperte con la pellicola trasparente per ottenere un carpaccio. Spennellare con poco olio uno stampino di alluminio e foderarlo con le fettine di pesce spada leggermente salate. Lavorare il pane in cassetta tagliato a cubetti con la panna e la menta fresca. Cuocere in una padella con dell’olio il cipollotto, il sedano e la carota tagliati a julienne. Amalgamare le verdure con i dadini di pane in cassetta e farcire lo stampino. Chiudere lo sformato con le fettine di pesce spada e cuocerlo in forno a 200° per 5’. Prendere la polpa della melanzana fritta e frullarla con l’olio, il sale, il pepe, la menta, le mandorle e il succo di limone.
    Mettere al lato del piatto da presentazione delle zeste di limone e al centro il pesto di melanzana. Terminare con lo sformatino decorato con la buccia di melanzana fritta e una fogliolina di menta fresca.