GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Fiorelli di ricotta con salsa di asparagi

Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tipologia: Primi Piatti
    Tempo di preparazione: 1 ora
    Difficoltà: Difficile

    400g. di farina per sfoglia 4 uova 500g. di ricotta vaccina 50g. di grana grattugiato Un uovo Sale fino noce moscata un mazzolino di foglie di basilico fresco tritato 300g. di asparagi media grandezza 60g. di lardo 70g. di burro Sale grosso

    Lasciare gli asparagi a bagno in acqua fredda 30 minuti circa, pulire bene gli asparagi tagliando l’estremità legnosa e spellando il gambo fino alla parte più tenera.
    Lessare gli asparagi in acqua salata per 15/17 minuti a seconda della grossezza.
    Lasciare raffreddare gli asparagi su di un piano o vassoio senza coprirli e una volta freddi tagliarli a pezzetti di circa due centimetri conservando a parte le punte
    Impastare la sfoglia e lasciarla riposare coperta giusto il tempo di preparare il ripieno. In una terrina mescolare la ricotta, il grana, il sale fino, la noce moscata ed il basilico tritato con anche l’uovo fino ad ottenere una farcia omogenea e saporita. Tirare la sfoglia e confezionare i fiorelli con l’apposito stampino
    Mettere l’acqua salata per la pasta sul fuoco e procedere così per la preparazione del condimento. Sciogliere il burro in un tegame basso e largo, aggiungere il lardo tagliato a striscioline e mescolare rapidamente per scaldare ma non soffriggere, unire gli asparagi tagliati a pezzetti di circa un dito di spessore.
    Scaldare assieme al lardo e bagnare con un poco di acqua, cuocere i fiorelli due  minuti nell’acqua bollente e terminare la cottura nel tegame con gli asparagi aggiungendo in ultimo le punte.