VUOI PARTECIPARE COME CONCORRENTE ALLA PROSSIMA EDIZIONE DE “LA PROVA DEL CUOCO (LOGO)”? CHIAMA LO 02 89919903

GazzetTinto

Ravioli alla carbonara con broccoli siciliani vs Pappardelle di frutti rossi alla carbonara

Anna contro tutte Anna Moroni Maria Teresa Meo

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Anna contro tutte

    Ingredienti:

    Procedimento:

    Ravioli alla carbonara con broccoli siciliani

    Ingredienti  per 4  persone:
    3 tuorli
    40g. pecorino
    100 ml panna montata
    Pepe bianco
    Sale
    160g Farina “00”
    80g. di semolino
    2 Tuorli
    1 Uovo
    Sale
    50g. Guanciale
    100g. broccolo siciliano
    2 cucchiai olio di oliva extra vergine
    25 ml. vino bianco
    50 ml. brodo
    20g. Pecorino

    Montare i tuorli d’uovo a bagno maria ed aggiungervi poco per volta il pecorino grattugiato. Aggiungere del pepe bianco, del sale, lasciar raffreddare ed aggiungere la panna montata.
    Preparare un impasto formato da: farina, semolino, tuorli, uova, un pizzico di sale e acqua quanto basta. Fare riposare il tutto per circa 1 ora. Stendere la pasta finemente  e confezionare i ravioli.
    Sbollentare  a dadini  il broccolo.  Saltare il guanciale  in una padella con dell’olio di oliva extra vergine. Bagnare con del vino bianco, lasciar evaporare  aggiungere i broccoli  e il brodo.
    Aggiungere alla salsa i ravioli  precedentemente cotti in acqua e sale, e mantecare con del pecorino e olio di oliva extra vergine.

    Pappardelle di frutti rossi alla carbonara

    Ingredienti per 4 persone:
    Per la pasta:
    125g di frutti rossi
    4 uova
    400g di farina “00”
    sale q.b.
    Per il condimento:
    1 fetta spessa di prosciutto
    1 bicchierino di birra fruttata e dolce
    4 uova intere
    120g di grana grattugiato
    sale e pepe q.b. 

    Procedimento:
    Lasciar appassire i frutti rossi in una padella antiaderente quindi frullarli con il frullatore ad immersione.
    Preparare la pasta impastando la farina con le uova, un pizzico di sale e la purea di frutti rossi, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare.
    In una terrina fonda sbattere le uova con il grana, il sale e il pepe.
    Ricavare delle striscioline di prosciutto, rosolarle in padella con un filo d’olio extravergine quindi sfumare con la birra.
    Stendere la sfoglia, ricavare le pappardelle e cuocerle in abbondante acqua salata. Scolare la pasta, saltarla in padella con il prosciutto, lasciarla insaporire quindi versarla nella terrina con le uova e amalgamare bene. 
    Servire le pappardelle fumanti con una spolverata di grana.