GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Tacchino del ringraziamento

La salute vien mangiando Dott.ssa Evelina Flachi

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Cuoco: EVELINA FLACHI
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Non solo Chef
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: un tacchino da 3 kg ½ kg di castagne 500 g di pane raffermo 50 cc di olio extravergine d’oliva 1 cipolla 1 gambo di sedano 1 limone 1 bicchiere di vino bianco secco brodo vegetale q.b. rosmarino, prezzemolo, maggiorana, timo, sale e pepe Olio extravergine d’oliva

    Procedimento:
    lessare le castagne per circa 40 minuti, sbucciarle e pulirle della pellicina che è amara. Usare la polpa che andrà spezzettata.
    Strofinate la carne del tacchino pulito ed intero con il limone tagliato a metà. Scaldare  la cipolla e il sedano tritati aggiungete il vino e fate evaporare. Aggiungete ora il pane raffermo sbriciolato, le castagne,un po’ di brodo vegetale , il sale e gli aromi e fate insaporire il tutto qualche minuto, poi lasciatelo da parte.
    Riprendete il tacchino e riempitelo con il ripieno ottenuto e un rametto di rosmarino. Quando avete finito cucite l’apertura con lo spago da cucina. A questo punto trattate il tacchino come il pollo arrosto senza grassi dopo averlo bucato con uno stuzzicadenti nella zona del collo per fare uscire il grasso senza rompere la pelle. Salatelo e infornatelo per circa 3-4 ore, spennellandolo col sugo di cottura e vino bianco.
    Cuocere bene e controllate se è pronto con uno stecco (deve uscire asciutto). Prima di portarlo a tavola, lasciatelo raffreddare qualche minuto.
    Da presentare con un contorno di insalata verde e una ciotolina di marmellata  di mirtilli senza zucchero.