RaiUno_logo
VUOI PARTECIPARE COME CONCORRENTE ALLA PROSSIMA EDIZIONE DE “LA PROVA DEL CUOCO (LOGO)”? CHIAMA LO 02 89919903

GazzetTinto

Tortini di riso croccanti con straccetti di vitello alle verdure

La cucina in famiglia Natalia Cattelani e Lorenzo Branchetti

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Difficoltà: Media
    Cuoco: NATALIA CATTELANI
    Tempo di preparazione: 30 min
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: 280g di riso arborio mezza cipolla 1 bustina di zafferano 4 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato 500g di fettine di vitello 350g di funghi champignon un porro zenzero fresco farina di riso un bicchiere di vino bianco aromatico olio sale e pepe quanto basta

    Procedimento:
    Per i tortini:
    Mettere il riso in una pentola con la mezza cipolla intera , coprilo con acqua salata, aggiungere la bustina di zafferano e portare a bollore, abbassare la fiamma adagiare il coperchio e cuocere fino all'assorbimento del liquido e al raggiungimento della cottura .  Lasciare raffreddare, e conservare in frigorifero. Al momento di preparare le tortine di riso, unire il formaggio il pepe e mescolare bene .
    Dividere il composto in tante porzioni prendere una formina ad anello, rivestirla con un foglio di pellicola trasparente, versare al suo interno la porzione di riso e pressare bene togliere il tortino e adagiarlo in un piatto continuare fino ad esaurire il composto.
    Versare un goccio di olio in un a padella antiaderente e quando la superficie sarà calda, cuocere i tortini, dorare prima da una parte poi rigirare per far diventare croccante entrambi i lati. Mettere in caldo e preparare la carne.
    In una padella versare l'olio e unire il porro tagliato a fettine sottili , una grattugiata di zenzero e dopo circa un minuto aggiungere i funghi affettati. Fare cuocere fino a quando non ci sarà più acqua di vegetazione, poi togliere dalla padella.
    Versare altro olio, infarinare gli straccetti di carne e metterli a cuocere velocemente rigirando sempre. Se si desidera si può sfumare con il vino bianco oppure no. Unire al composto di carne le verdure tenute da parte e servire con i tortini di riso.