logo rai3


Ospiti

Gli ospiti del 11/02/2014

Roberta Carlini, 59 anni, giornalista

Si occupa di economia, lavoro e genere. È condirettrice di Pagina99, quotidiano di economia e cultura, in edicola dall’11 febbraio 2013. Dal 2004 cura inchieste per L’Espresso. Ha scritto e scrive anche per: D-La Repubblica delle donne, Diario, Micromega, National Geographic, Politica ed Economia, Il Ponte, Novecento, Reset, Rinascita, Vanity Fair. Ha lavorato per Il manifesto, anche come vicedirettrice per sei anni. È tra le fondatrici di due webmagazine: www.ingenere.it, con uno sguardo di genere sull’economia, e www.sbilanciamoci.info, sull’economia sociale.

 

Alessandro Cattaneo, 34 anni, sindaco di Pavia

Laureato in ingegneria elettronica nel 2004, si avvicina alla politica a 19 anni e a 27 anni diventa coordinatore di Forza Italia a Pavia. Nel 2009 viene eletto Sindaco di Pavia, appoggiato da PDL, Lega Nord e UDC. Nel 2012 è uno degli ideatori del movimento “Formattiamo il PDL” che chiede lo svecchiamento della classe dirigente e le primarie nel centrodestra. Nel 2013 è per alcuni mesi presidente provvisorio dell’ Anci, l’Associazione nazionale comuni italiani . Oggi ne è vicepresidente. Il 16 novembre 2013 aderisce a Forza Italia.

 

Stefano Livadiotti, 55 anni, giornalista

Una delle firme più note de L’Espresso: da venticinque anni si occupa di economia e di politica con inchieste, interviste e reportage. È autore di diversi  libri, tra cui: “L’altra casta. L’inchiesta sul sindacato” (2008), “I senza Dio. L’inchiesta sul Vaticano” (2011), e, appena uscito, “Ladri: Gli evasori e i politici che li proteggono”.

 

Maurizio Lupi, 54 anni, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Nel 1984 si laurea in scienze politiche e diventa giornalista. Nel 1990 entra in Comunione e Liberazione. Dal 1984 al 1993 è al settimanale Il Sabato. Dal 1989 è nel CdA di SMAU (fiera informatica di Milano) e dal 1994 al 2013 è Ad di Fiera Milano Congressi. Nel 1993-97 è consigliere comunale Dc a Milano, nel 1997-2001 è assessore al Territorio di Milano. Nel 2001 e nel 2006 è eletto alla Camera per Forza Italia. Nel 2008 è rieletto alla Camera per il Pdl, così come nel 2013. Da aprile 2013 è ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il 16 novembre 2013 aderisce al Nuovo Centrodestra.

 

Pina Picierno, 32 anni, deputato Pd

Laureata in scienze della comunicazione all’Università di Salerno, lavora come consulente in comunicazione e collabora con la cattedra di Metodologia e tecniche della ricerca sociale della stessa Università. Alle elezioni del 2008 è eletta alla Camera con il Pd. Viene  rieletta nel 2013. Nel febbraio 2009 è nominata responsabile del settore Legalità per il Pd. Il 9 dicembre 2013 entra nella segreteria nazionale del Pd come responsabile per la legalità e il sud.

 

Antonio Polito, 57 anni, giornalista editorialista del Corriere della Sera

Esordisce nel giornalismo nel 1975, nella redazione napoletana dell’Unità. Nel 1982 è responsabile della redazione dell’Emilia Romagna e poi di quella romana. Nel 1988 passa a Repubblica e diventa vicedirettore. Responsabile dell’edizione online e corrispondente da Londra, nel 2002 fonda e dirige Il Riformista. Nel 2006 è eletto al Senato con la Margherita. Dal 2008 al 2010 torna a dirigere Il Riformista. Da gennaio 2011 è direttore del Corriere del Mezzogiorno.

 

Nichi Vendola, 55 anni, governatore della Regione Puglia

Laureato in lettere e filosofia all’Università di Bari. Nel 1972 si iscrive alla Fgci e dal 1985 al 1988 fa parte della segreteria nazionale. Nel 1987 è giornalista per il settimanale Rinascita. Negli anni ‘80 è tra i fondatori dell’Arcigay e della Lila, la Lega italiana per la lotta contro l’Aids. Nel 1990 entra nel comitato centrale del Pci. Sciolto il Pci, nel 1991 è tra i fondatori del Partito della Rifondazione Comunista e l’anno dopo è eletto alla Camera. Da allora è rieletto per cinque volte fino al 2005, quando si dimette perché eletto Presidente della regione Puglia, di cui è tuttora presidente, al secondo mandato. Nel 2008 è tra i fondatori di Sinistra Ecologia e Libertà, di cui è presidente.

 

Aldo Giannuli, 62 anni, docente di storia contemporanea

Laureato in scienze politiche, è ricercatore in Storia contemporanea all’Università Statale di Milano. Già consulente delle Procure di Bari, Milano (strage di piazza Fontana), Pavia, Brescia (strage di piazza della Loggia), Roma e Palermo, dal 1994 al 2001 è consulente della Commissione Stragi e dal 2002 al 2006 della Commissione Mitrokhin. Indagando sull’eversione nera, nel 1996 scopre documenti non catalogati del ministero dell’Interno, nascosti nel cosiddetto “archivio della via Appia”. Ha collaborato  con L’Unità, il Manifesto, Liberazione, Quotidiano dei lavoratori, Avvenimenti, Rinascita, Libertaria.

Rai.it

Siti Rai online: 847