Foto Archivio APT Basilicata

Basilicata: dai tesori archeologici ai set cinematografici



Terra antichissima, la Basilicata fu abitata già in epoca preistorica; dal Paleolitico al  Neolitico, dall'Eneolitico all'Età delBronzo,  la regione divenne importante centro di collegamento tra le popolazioni dello Jonio e del Tirreno, dando vita a importanti insediamenti. Nell'Età del Ferro cominciano a popolarsi le zone interne. In queste fasi molte genti di cultura indoeuropea erano arrivate in Lucania. Nel VIII secolo a.C. coloni greci approdarono sulle rive lucane dello Jonio, dando vita a quella fiorente civiltà che passerà alla storia come Magna Grecia. Metaponto, Siris, Heraclea sono i nuclei più importanti.

Ed ancora secoli di storia che raccontano una terra in cui la storia della natura e dell’uomo ha lasciato tracce importanti ed ancora visibili. Bagnata dai due mari, Lo Jonio e il Tirreno, montuosa all’interno con vette di oltre 2000 metri, la Basilicata affascina per aver conservato zone dove ritrovare le origini dell’uomo. Viaggiare attraverso le strade della Basilicata significa esplorare paesaggi straordinari ed inconsueti, località ricche di storia ma anche spiagge di sabbia dorata.

E questa terra da oltre 50 anni è il set scelto dal cinema di tutto il mondo per raccontare storie rimaste nelle migliori pellicole di tutti i tempi. Da Pasolini a Mel Gibson, da Richard Gere ai fratelli Taviani fino a Morgan Freeman, Sharon Stone, Marco Risi, Rocco Papaleo, la Basilicata  tra realtà e finzione, vive un rapporto particolare con le più grandi produzioni cinematografiche  internazionali. Ed il cinema diventa uno strumento per portare l’immagine di Matera con i suoi Sassi e della Basilicata tutta in giro per il mondo. “La Basilicata è una regione d’Italia che è ancora preservata, ancora autentica, ancora pura” queste parole sono di Francis Ford Coppola, uno dei registi più noti del panorama cinematografico mondiale. Il pluripremiato cineasta e sceneggiatore  ha origini lucane delle quali è molto orgoglioso, il nonno musicista lasciò Bernalda per l’America agli inizi del ‘900, e grazie ai racconti dei suoi familiari, Francis Ford Coppola è voluto tornare nella terra dei suoi antenati per raccontare il suo amore per la Basilicata.

Rai.it

Siti Rai online: 847