"Ingannapuret" alla robiola e gambuccio La Gara Ingredienti: 80 g. di gambuccio di prosciutto crudo, 200 g. di robiola, 200 g. di farina, 2 uova, 10 foglie di menta, 1 limone, sale e pepe q.b., vino bianco q.b., olio evo La Gara Primi Piatti Maria De La Paz Procedimento: In una ciotola, incorporare alla farina 2 uova con le foglie di menta intere.Stendere la sfoglia di pasta e ritagliarla a quadrottini per confezionare gli "ingannapuret" , cappelletti vuoti, senza alcun ripieno. Ridurre le fettine di gambuccio a stringhe e farle rosolare in padella, sfumandole con del vino bianco.Far riscaldare la robiola brevemente, fino a renderla cremosa.Aggiungere alla robiola la buccia del limone grattugiata, del pepe, del sale e dell'olio evo. Una volta cotto il gambuccio, aggiungere la crema di robiola e mescolare. Scolare la pasta e ripassarla in padella con il condimento di gambuccio e robiola. Impiattare la pasta decorando con qualche fettina di gambuccio a crudo. Procedimento:
In una ciotola, incorporare alla farina 2 uova con le foglie di menta intere.Stendere la sfoglia di pasta e ritagliarla a quadrottini per confezionare gli “ingannapuret” , cappelletti vuoti, senza alcun ripieno. Ridurre le fettine di gambuccio a stringhe e farle rosolare in padella, sfumandole con del vino bianco.Far riscaldare la robiola brevemente, fino a renderla cremosa.Aggiungere alla robiola la buccia del limone grattugiata, del pepe, del sale e dell’olio evo. Una volta cotto il gambuccio, aggiungere la crema di robiola e mescolare. Scolare la pasta e ripassarla in padella con il condimento di gambuccio e robiola. Impiattare la pasta decorando con qualche fettina di gambuccio a crudo.

]]>