Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Cardi gobbi, pere, acciughe e tartufo bianco. Di Ugo Alciati

Ingredienti

  • 1 cardo gobbo di Nizza Monferrato (800 g circa)
  • 1 pera Madernassa o Aabate un po’ acerba
  • 8 filetti acciughe sotto sale
  • 30 g di tartufo bianco
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • Il succo di un limone

 

Procedimento:

Mettiamo una pentola sul fuoco con acqua, una presa di sale e metà del succo di limone. Accanto prepariamo una bacinella con l’altra metà del succo di limone e dell’acqua fredda.

Puliamo e tagliamo i cardi a cubetti e immergiamoli nella bacinella d’acqua fredda per qualche minuto. Successivamente scoliamoli e bolliamoli per circa 8/9 minuti.

A parte peliamo e tagliamo in 12 spicchi la pera e sbollentiamoli nella stessa acqua in cui abbiamo cotto i cardi x 3 min.

Battiamo al coltello i filetti d’acciughe e uniamo l’olio evo per ottenere una salsa.

Saltiamo in padella in cardi sbollentati con un filo d’olio e una volta rosolati sistemiamoli nei piatti assieme a 3 spicchi di pera a testa. Condiamo il tutto con la salsa d’acciughe e copriamo con lamelle di tartufo bianco freschissimo.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847