logo rai3


Ospiti

Gli ospiti del 01/04/2014

Tito Boeri, 55 anni, economista
Nel 1983 si laurea in economia all’Università Bocconi, dove attualmente è docente di economia del lavoro e prorettore alla ricerca. E’ stato senior economist all’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, consulente del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, della Commissione Europea,  dell’Ufficio Internazionale del Lavoro e del governo italiano. È direttore della Fondazione Rodolfo Debenedetti, responsabile scientifico del Festival dell’economia di Trento, editorialista di Repubblica e fondatore del sito di informazione economica lavoce.info.

 

Virman Cusenza, 49 anni, direttore del Messaggero
Laureato in Lettere, inizia a lavorare come giornalista nel 1986 al Giornale di Sicilia. Nel 1987 entra al Giornale, dove si occupa di cronaca giudiziaria e mafia. Nel 1992 passa alla redazione romana. Nel 1998 per Rai1 cura il programma di inchieste Uno di notte. Dal 1998 al 2007 è al Messaggero come editorialista e capo del servizio politico. Nel 2007 è al quotidiano londinese The Independent per studiarne il modello editoriale. Nel 2009 è direttore del Mattino di Napoli, dopo esserne stato vicedirettore per due anni. Dal 2012 è direttore del Messaggero.

Nunzia De Girolamo, 38 anni, capogruppo alla Camera del Nuovo Centrodestra
Dopo la laurea in giurisprudenza, intraprende la carriera forense occupandosi di diritto civile, diritto del lavoro, diritto commerciale e bancario. Collabora con l’Università degli Studi del Sannio e con l’Università del Molise. Nel 2007 è coordinatrice cittadina di Forza Italia a Benevento. Nel 2008 è eletta alla Camera nella lista del Pdl. Nel 2013 aderisce al Nuovo Centrodestra. Nello stesso anno diventa ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali (Letta I), carica da cui si dimette a gennaio 2014 seguito alle polemiche suscitate dall’inchiesta sugli appalti della Asl di Benevento. E’ appena stata eletta  capogruppo alla camera del Nuovo Centrodestra

Mariastella Gelmini, 40 anni, deputata Forza Italia
Laureata in giurisprudenza, entra in Forza Italia sin dalla discesa in campo di Berlusconi. Nel 1998 diventa presidente del consiglio comunale di Desenzano del Garda. Dal 2002 è assessore al territorio della Provincia di Brescia, dal 2004 è assessore all’agricoltura. Nel 2005 è nel Consiglio regionale della Lombardia e coordinatrice regionale di Forza Italia. Nel 2006 è eletta alla Camera con Forza Italia, rieletta nel 2008 con il Pdl. Dal 2008 al 2011 è ministro dell’Istruzione (Berlusconi IV). Nel 2013 è rieletta alla Camera. Con la sospensione delle attività del Pdl, aderisce a Forza Italia.

 

Vera Lamonica, 58 anni, Segretaria confederale della Cgil
Laureata in lettere, inizia l’attività sindacale nel 1978 nella Federbraccianti. Nel 1987 entra nella Cgil regionale Calabria. Nel 1993 viene eletta nella segreteria regionale della Funzione Pubblica calabrese, con delega alla sanità, nel 1997 diventa segretario generale. Ricopre questo incarico fino al 2000, quando viene chiamata nella Segreteria regionale della Cgil Calabria con delega alla PA e al mercato del lavoro. Nel 2006 diventa il primo segretario generale donna della Cgil Calabria. Eletta nella Segreteria confederale nel 2008, si occupa di welfare, previdenza e politiche dell’immigrazione.

 

Fernando Napolitano, 49 anni, presidente della Italian Business & Investment Initiative
Laureato in economia e commercio,  ha perfezionato i suoi studi  alla Brooklyn Polytechnic University e alla Harvard Business School. Nel 1990 è nell’ufficio italiano della Booz Allen Hamilton, società di consulenza nel settore del management e della tecnologia, nel 1998 è vicepresidente, poi amministratore delegato. Dal 2001 al 2006 fa parte della commissione per la televisione digitale terrestre del ministero delle Comunicazioni, dal 2002 al 2006 è consigliere di amministrazione del CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali). Dal 2002 è nel CdA di Enel. Dal 2011 è socio fondatore di Italian Business & Investment Initiative, organismo che favorisce l’incontro tra le Pmi italiane e gli investitori statunitensi.

Filippo Taddei, 38 anni, responsabile economico del Pd
Laureato in economia all’Università di Bologna, dal 2002 al 2005 studia alla Columbia University di New York. È docente di economia alla Johns Hopkins University e ricercatore del Collegio Carlo Alberto. Macroeconomista, studia mercati finanziari, finanza internazionale e debito pubblico, e la relazione tra mercato del lavoro e sistema pensionistico. Nel 2012-13 ha ricevuto la Lamfalussy Fellowship dalla Banca Centrale Europea. È responsabile economico della segreteria nazionale del Pd.

 

Elisabetta Rubini, 54 anni, giurista - Libertà e Giustizia
Nel 1985 si laurea in giurisprudenza all’Università Statale di Milano. Successivamente si specializza in diritto comparato e in diritto dei mercati finanziari. Dal 1985 al 1998 collabora con l’Istituto di diritto civile. Dal 1991 lavora come avvocato, occupandosi di diritto civile, societario e diritto dei mezzi di informazione. È nel comitato organizzatore della Conferenza annuale di diritto dell’energia, consulente giuridico del Comune di Milano, presidente dell’organismo di vigilanza di Atm e di Barclays Italia, è nell’Ufficio di presidenza di Libertà e Giustizia.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847