GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

C’era una volta … un risotto alle bietoline

La cucina innovativa di Sergio Barzetti

    » Segnala ad un amico

    Tipologia: Primi Piatti

    Ingredienti: Ingredienti per 4 persone: 350 g di Riso Carnaroli 200 g di bietoline 200 g di formaggio “Rosa camuna” 50 g di grana lodigiano 1 piccola barbabietola 40 g di burro noce moscata alloro sale brodo vegetale q.b. Per decorare il piatto: un cucchiaio di curcuma Un cucchiaio di olio

    Procedimento:
    Lavare le bietoline, asportare le coste dure e metterle nel brodo, con un frullatore ad immersione frullare le foglie con un mestolo di brodo e filtrare ricavando così un acqua verde brillante carica di clorofilla.Tagliare la barbabietola a tocchetti e frullarla se necessita con un cucchiaio di acqua.Tostate il riso con una noce di burro, bagnate con il brodo, aggiungete una foglia di alloro salate e profumate con noce moscata. Portate a cottura mescolando ed aggiungendo di tanto tanto il brodo e l’acqua di vegetazione delle bietoline. Lasciate riposare per qualche minuto prima di mantecare con una generosa spolverata di grana grattugiato, il rimanente burro e la rosa camuna. Servire su un piatto spennellato con i diversi colori, il giallo della curcuma stemperata con olio di oliva, il verde dell’acqua delle bietoline e il viola della barbabietola.Servire il risotto all’onda e decorare a piacere con qualche goccia di barbabietola.