Tajarin ai porcini con fonduta di pecorino La Gara Ingredienti: 170g di farina 00, 30g di farina integrale, 2 uova, 1 bustina di zafferano, 30g di porcini secchi, 1 cipolla rossa, basilico q.b., sale q.b., olio extravergine di oliva q.b. Per la fonduta: 150g di pecorino romana, 30g di amido di mais, 200g di latte, 100g di panna Francesco Piparo La Gara Primi Piatti Procedimento: Far rinvenire i porcini secchi in acqua tiepida e poi rosolare in padella con un fondo di cipolla rossa tritata, basilico e olio extravergine. Cuocere a fuoco dolce il pecorino grattugiato con il latte e la panna. Unire l'amido di mais e mescolare bene sino ad ottenere una fonduta morbida. Impastare le due farine con le uova e lo zafferano. Stendere la sfoglia, ricavare i tajarin e cuocere in acqua bollente salata. Scolare e saltare in padella con i porcini. Servire sopra la fonduta di pecorino. Procedimento:
Far rinvenire i porcini secchi in acqua tiepida e poi rosolare in padella con un fondo di cipolla rossa tritata, basilico e olio extravergine. Cuocere a fuoco dolce il pecorino grattugiato con il latte e la panna. Unire l’amido di mais e mescolare bene sino ad ottenere una fonduta morbida. Impastare le due farine con le uova e lo zafferano. Stendere la sfoglia, ricavare i tajarin e cuocere in acqua bollente salata. Scolare e saltare in padella con i porcini. Servire sopra la fonduta di pecorino.

]]>