Voi e Federico Fubini 10/03/2017

Sembra che la società autostrade abbia definito il crollo come "imprevedibile"! Poteva essere il contrario? Solo questa dichiarazione fa pensare quanto siamo lontani da una vera cultura del rischio. Quante procedure (anche gravose) e regole vengono saltate ogni giorno in tanti cantieri per fretta o superficialità? La volta che accade la tragedia è sempre un po' "imprevedibile"...ma la procedura rispettata aiuta molto! Solo dopo aver capito cosa è successo si potrà capire quanto "imprevedibile" sia stato veramente il disastro!
Vittorio da Trieste

Crollo del ponte sulla A14. Gli antichi Romani la sapevano lunga: quando lo Stato commissionava un'opera pubblica, provvedeva anche ad ipotecare i beni personali e familiari del progettista e del direttore dei lavori. Solo dopo l'esecuzione del collaudo, fatto con tutti i crismi, venivano liberati i beni dei responsabili dei lavori. Ed ecco perchè quelle opere, dopo oltre due millenni, stanno ancora in piedi! Oggi si sciolgono come burro al sole, durante l'esecuzione stessa dei lavori!
Adriana, Cagliari
 

La Libia è solo l'ultimo tassello del traffico di esseri umani. La tratta inizia nei paesi di origine. Ascoltando i racconti dei migranti, con i quali lavoro, a volte spuntano personaggi affabulatori che si propongono di aiutare persone in forte difficoltà. Poi scopri che sono trafficanti senza scrupoli che, sotto lauto compenso, organizzano camion che attraversano il deserto stipati di persone, molte delle quali non ce la fanno. I più fortunati arrivano in Libia, dove ci sono dei veri e propri campi di lavoro, dove chi non ha i soldi per pagarsi la traversata deve riscattarsi la libertà attraverso il lavoro. Sono schiavi. E qui ascolti abusi, violenze, cose terribili. Vorrei che si parlasse di tutto ciò, perché, a parte gli addetti ai lavori, il resto degli italiani non conosce il dramma delle migrazioni. E non mi addentro nelle motivazioni che spingono le le persone a lasciare la loro casa, perché ci su può scrivere un trattato socio-politico 

Ho 76 anni e sono felice che le coppie gay possano adottare dei bambini. I bambini hanno bisogno solo di amore.
Luigina 

Come migliaia e migliaia di persone della mia generazione sono stato cresciuto e educato dai preti in collegi religiosi , tornavo in famiglia a Natale Pasqua e in estate , ed era tutto normale ! Averceli. avuti dei genitori gay !
Luci bg
 

A nome di un neonato dico che sarò felice di avere due genitori e DUE diverse figure: quella maschile è quella femminile così diverse che mi aiuteranno a vivere la realtà che mi aspetta.
Giuseppe RM


Strano Paese il nostro dove si usano i ponti costruiti dai Romani e crollano quelli moderni in cemento armato
Luigi
 

Sarebbe interessante rompere un silenzio anormale, se si esclude una certa, benefica stampa di nicchia e conoscere, tramite una inchiesta giornalistica di testimonianza, qual'è il destino delle decine di migliaia di dipendenti amministrativi turchi epurati da Erdogan con la scusa di combattere il terrorismo. Militari, poliziotti, giudici, funzionari, docenti, professori che hanno perso il posto di lavoro, lo stipendio e finanche la pensione. Annullati economicamente e quindi destinati a scivolare con i loro familiari, a " paria" del loro contesto sociale, per ottenere di distruggerli come parte vitale della nazione e come voce laica. Una vera catastrofe umanitaria attuata con metodo, di cui non si parla!
Stefano -PD

A due passi dalla stazione di Massa Martana (Perugia), il ponte Fonnaia se ne sta li da 22 secoli imponente, solido e austero, pochi interventi di manutenzione ordinaria nel corso dei secoli lo hanno mantenuto efficiente; ancora oggi ci passano sopra trattori e mezzi agricoli; chissà perché gli attuali ponti, con commissioni di controllo, commissioni sulla sicurezza, commissioni sulla qualità, certificati, timbri, bolli, ceralacca, pacche sulle spalle, crollano in varie parti di questa sgangherata italia...  

É da incoraggiare che coppie omosessuali facciano adozioni.Ci sono infatti nel mondo milioni di bambini abbandonati e milioni che rischiano di morire per fame perché non viene mai detto che il desiderio di genitorialità potrebbe essere indirizzato verso le adozioni?
Emanuele-Arezzo

Cara Camusso ho chiuso bottega perché - titolare di attività commerciale con due dipendenti, non potendo usare i voucher i conti non tornavano. Ora, quando trovo, lavoro in nero.

Nell'epoca della post verità non serve tanto fornire dati e statistiche e fonti, che il pubblico assuefatto alla post verità non riesce più a distinguere dalle informazioni alterate. Serve sostenere il pensiero critico, con le domande, con la decostruzione attiva delle notizie, con il sostenere e abilitare una curiosità attiva e una competenza dialettica.
Rosella de Leonibus

Buon giorno: perchè non onorare il titolo II della nostra Costituzione riconoscendo alle spose e madri uno stipendio, non un "bonus", non un reddito di cittadinanza a chi non prende impegni. Abbiamo idea di quante donne deciderebbero di essere madri di famiglia? Di quanti bambini nascerebbero seguiti da madri a tempo pieno? Dei benefici che ne trarrebbe la società intera? Grazie.
Francesco da Narni (tr)


Vivo in un piccolo paese con una economia prevalentemente turistica. Sulla vetrina di molte attività un cartello dice "cercasi personale". Sarà un lavoro piuttosto faticoso. Pochi, anzi, pochissimi Italiani si presentano. Per fortuna ci salvano i ragazzi marocchini, tunisini, egiziani etc.etc. Speriamo che non si stanchino di questo stupido razzismo e non decidano di andarsene. Emilio.

L'IMU sulle seconde case è triplicata, oneri di sistema sulle bollette aumentate, ecc. Silenziosamente sono cresciute un sacco di imposte.
Maria - Trento

Alti redditi e alte pensioni: su queste se non erro nel 2012 la Fornero presentò una legge per un tetto alle alte pensioni ma da Consulta la bocciò per violazione dei diritti acquisiti.
Marcello da Perugia.
 

Nelle sue risposte in economia, parlando di sacrifici necessari, dimentica che gran parte degli italiani elude ed evade il fisco sottraendo almeno 120 MLD ogni anno allo Stato. Se poi aggiungiamo la corruzione, la malavita e le spese militari improprie, si potrebbero raggranellare altre centinaia di miliardi: Sacrifici?
Enrico Enrico Enrichi
 

7 miliardi e mezzo di umani al momento sulla terra 9 miliardi e mezzo previsti per il 2150 abbiamo bisogno di bambini?io non credo proprio.
Mario

Per sconfiggere l'evasione è fondamentale la tacciabilità elettronica, sono assolutamente d'accordo. Tecnicamente si può fare in poche settimane, ma...
Marco Voghera

Dottore buongiorno, dirò una banalità ma il ns Paese è basato sulla "furbizia" dei suoi cittadini. E' terribile perché sono arrivato alla misera conclusione che essere onesti è inutile, dannoso.
Antonio

Bene il reddito di inclusione, anche se ci saranno polemiche e in tanti lo contesteranno. Con le polemiche non di costruisce niente. Piuttosto é necessario che il governo prenda iniziative e provvedimenti concreti perché i redditi siano da lavoro piuttosto che da assistenzialismo
Francesca

Le baby pensioni continuano a rivalutarsi perché vengono considerate importi bassi ,e stanno raggiungendo le altre che sono bloccate da anni e dove la gente ha lavorato 40 anni Una vera vergogna di cui nessuno parla mai!!! Saluti
Bianca Torino

Ancora una volta la generativita fisica viene considerata da alcuni fondativa del rapporto genitori figli! Ma coloro che sostengono che è essa il fondamento del rapporto cosa pensano di coloro che generano fisicamente il figlio ma non lo desiderano non lo amano non lo curano! Sono davvero i "veri" genitori ? Ciò che a mio parere è fondativo del rapporto genitori figli ed infine della vita stessa di questi ultimi, non è l'atto fisico del generare ma il "tendere le mani alla vita che viene al mondo" sottraendola al nulla! Rispondere con il proprio desiderio al bisogno della vita che viene al mondo di essere desiderato di occupare un posto "insostituibile" nella vita di un altro essere umano!
Roberta Filippi (e se lo volete sentire dire molto meglio di così leggete Massimo Recalcati)

Egregio giornalista, ha appena detto che in relazione alle pensioni i diritti acquisiti non si possono toccare. Eppure i diritti dei cosiddetti "esodati" sono stati toccati. Quindi lo Stato distingue tra figli (parlamentari ed ex parlamentari) e figliastri (i normali cittadini).
Angelo, Sardegna.

Se fossi in lei sig. Giornalista di Prima Pagina, la smetteremo di usare il sostantivo "populismo". Rischia di assomigliare ad una specie di figli di fico che non spiega assolutamente niente. Oggi ci sono due grandi problemi: dare speranza e futuro ai giovani e la solitudine delle persone anziane. Aggiungo la crisi di identità dovuta anche ad una immigrazione che fatichiamo ad assimilare anche per effetto della denatalità e lo squilibrio che ne deriva. Mi permetta: ma il fatto che nei quartieri nobili si voti a sinistra e nei quartieri popolari si voti a destra significherà pure qualcosa. Questi sono i fatti il resto è bla bla bla.
Carlo

Buongiorno Fubini. Può commentare? In Italia la democrazia è morta da decenni, se mai fosse stata viva. Lo prova il fatto che 20 anni fa c'erano esattamente gli stessi "politici di primo piano" di oggi. Questo contraddice fortemente l'idea stessa di democrazia. Grazie
Lorenzo Tabaracci Sarzana. 

Pensioni: Lei non ha detto che se si togliesse dai conti dell'Inps le pensioni di assistenza, erogate senza alcun versamento di contributi, il sistema pensionistico sarebbe in utile. Il costo dell'assistenza dovrebbe per equità essere sostenuto dalla fiscalità generale e non dai solo pensionati.
Cesare


Rai.it

Siti Rai online: 847