Millefoglie di foiade al tartufo con chips di guanciale Caccia al cuoco Ingredienti: Per le foiade: 250g di farina "00" 200g di farina di castagne 3 uova 1 tuorlo un cucchiaio di olio extravergine del Lago d'Iseo Per la salsa al tartufo: 35g di burro 35g di farina "00" 500g di latte noce moscata q.b. sale e pepe q.b. 40g di formaggio grana grattugiato crema tartufata oppure olio tartufato q.b. Per il guanciale: 2-3 fette di guanciale stagionato Per la decorazione: tartufo nero q.b. riduzione di aceto balsamico q.b. semi di papavero q.b. Facile Caccia al cuoco 20 Min Procedimento Formare la classica fontana con le due farine dopo averle setacciate, unire al centro le uova, il tuorlo, l'olio extravergine e impastare il tutto. Formare un panetto e farlo riposare per almeno 30'. Stendere l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile. Ricavare dei quadrati di circa 8 cm di lato e pizzicarli al centro formando una sorta di farfallina. Cuocere le foiade per 7/8' in acqua bollente. In un tegame sciogliere il burro con la farina aggiungendo un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata. A parte far bollire il latte quindi unirlo al burro e alla farina. A questo punto unirvi il grana e la crema tartufata o in alternativa l'olio al tartufo. Mescolare bene fino ad ottenere una salsa densa e omogenea. Disporre le fette di guanciale su una teglia e infornarle per 8-9' a 170°. Formare la millefoglie alternando sul piatto le foiade con la crema al tartufo e le fette di guanciale croccante. Decorare con una chip di guanciale e lamelle di tartufo nero.