Logo Radio3 2017

Autrice del programma è Gabriella Caramore ,
Paola Tagliolini curatrice,
Benedetta Caldarulo redazione e regia,
Cristiana Munzi consulente musicale. Via Asiago n.10 00195 Roma Indirizzo-mail uominieprofeti@rai.it


FOTOGALLERY

Bolzano, Milano, Bergamo, Verona, Piacenza, 9 - 11 maggio 2016

Gaël Giraud, economista, ex-banchiere in Italia per un ciclo di conferenze

 

 

9-11 maggio 2016

Gaël Giraud, economista, ex-banchiere oggi gesuita

in Italia per un ciclo di conferenze:

Bolzano, Milano, Bergamo, Verona e Piacenza

Presentazioni del suo libro Transizione ecologica

 

 

Bologna, 3 maggio 2016

 

L’economista francese Gaël Giraud, gesuita e attuale chief economist all’Agence Française de Développement di Parigi, sarà in Italia per un ciclo di conferenze dal 9 all’11 maggio per affrontare il rapporto tra ecologia e finanza.

 

In Italia in occasione dell’uscita del suo nuovo libro Transizione ecologica. La finanza a servizio della nuova frontiera dell’economia (Editrice Missionaria Italiana, prefazione di Mauro Magatti), Giraud, che ha scelto la vocazione religiosa dopo una vita da banchiere di alto livello in seguito ad un’esperienza in Ciad a servizio di bambini disabili, traccia un percorso concreto per affrontare la crisi ecologica, denunciata da papa Francesco nella Laudato si’.

 

Secondo l’Autore, la transizione ecologica, che comporta una serie misure concrete per ridurre la dipendenza da fonti fossili e di conseguenza l’inquinamento, è concreta e possibile e può essere sostenuta attraverso gli strumenti tipici della finanza. In particolare, dimostra che rendendo beni comuni il credito e la liquidità, sarà possibile stampare delle monete ad uso locale da affiancare all’euro. Con tale liquidità i finanziamenti alla transizione ecologica saranno più agevoli e redditizi anche in campo finanziario. Si potrà così dare vita ad una serie di misure, quali il cambiamento di prassi nella mobilità, preferendo i mezzi pubblici e tassando maggiormente i mezzi di trasporto inquinanti; il rinnovamento termico degli edifici per attuare un vero risparmio energetico; il puntare sulle energie rinnovabili, per evitare la catastrofe ecologica.

 

Il ciclo di conferenze in Italia di p. Giraud si aprirà a Bolzano lunedì 9 maggio dove, nel contesto del festival «La promessa dell’Utopia», dialogherà con don Michele Tomasi, economista e vicario generale della diocesi di Bolzano - Bressanone, sul tema «L'utopia del mercato. L'illusione finanziaria e la transizione ecologica». L’incontro, promosso dal Centro per la Pace di Bolzano in collaborazione con la casa editrice Il Margine e la Libera Università di Bolzano, si terrà alla Libera Università di Bolzano (P.za Università, 1) alle ore 18.00.

Martedì 10 maggio alle ore 17.30, il gesuita francese presenterà il suo libro Transizione ecologica nella Sala Ricci della Fondazione Culturale S. Fedele (P.za S. Fedele, 4) di Milano. Interverrà Mauro Magatti, docente di sociologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore ed editorialista del Corriere della Sera; modera Paolo Foglizzo di Aggiornamenti Sociali. Organizzano Editrice Missionaria Italiana, la Fondazione Culturale S. Fedele e Aggiornamenti Sociali.

 

Sempre martedì 10 maggio, alle ore 21.00, p. Giraud sarà ospite del Bergamo Festival - Fare la Pace, dove, in dialogo con Giorgio Gandola, direttore del quotidiano cittadino L’Eco di Bergamo, affronterà il tema «La grande scommessa. Dare regole alla finanza per salvare il mondo». L’incontro si terrà nella Sala del Mosaico della Camera di Commercio (Largo Belotti, 16) di Bergamo.

 

Mercoledì 11 maggio alle ore 11.00, l’Autore sarà invece a Verona per una conferenza dal titolo «Ecologia e finanza, un’alleanza per il futuro» presso la Biblioteca Capitolare (P.za Duomo, 13), in un evento promosso dalla casa editrice EMI, Verona Network, la Biblioteca Capitolare e la Commissione diocesana Nuovi Stili di Vita. Intervengono mons. Bruno Fasani, prefetto della Biblioteca, Vincenzo Scotti, amministratore delegato di ForGreen Spa e Renzo Beghini, teologo e docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Modera Lorenzo Fazzini, direttore di Editrice Missionaria Italiana. A seguire sarà offerto un buffet ai partecipanti.

 

A chiudere il ciclo di incontri pubblici in Italia di p. Giraud il convegno «La finanza al servizio della nuova frontiera dell’economia» a Piacenza. Promosso dalla Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, in programma mercoledì 11 maggio alle ore 18.00 nella Sala Convegni Giuseppe Piana (Via Emilia Parmense, 84). Durante l’evento, organizzato in collaborazione con EMI, UCSI, UCID e Il Nuovo Giornale, p. Giraud sarà intervistato da Matteo Billi, presidente di UCSI Emilia Romagna. I saluti saranno di Guido Mocellin, direttore editoriale di Editrice Missionaria Italiana e consigliere regionale UCSI, con gli interventi di Anna Maria Fellegara, preside della Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, di Giuseppe Ghittoni, presidente di UCID Piacenza e di don Davide Maloberti, direttore de Il Nuovo Giornale.

 

Troverete tutti i dettaglia anche sulla pagina del nostro sito dedicata alle conferenze.

 

 

Gaël Giraud, nato nel 1970, economista, gesuita, è chief economist all’Agence Française de Développement di Parigi. Direttore di ricerche al CNRS (Centre national de la recherche scientifique), fa parte del Centro di Economia della Sorbona, del Laboratorio d’Eccellenza di Regolazione Finanziaria e della Scuola di Economia di Parigi. Con Transizione ecologica, giunto in Francia alla 3ª edizione, ha vinto il Prix Lycéen. Nel 2009, il quotidiano francese Le Monde l’ha nominato «Miglior giovane economista di Francia».

 

 

 

Per informazioni, richieste di interviste e copie saggio per recensione:

 

Email: stampa@emi.it

Rai.it

Siti Rai online: 847