Filettino di maiale alle mele Le maestre di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni Ingredienti per 6 persone: 2 filetti di maiale gr 400 circa, 2 mele grandi acidule (tipo smith oppure fuji), 70 gr di burro, 150 gr di prosciutto crudo, 50 gr di scaglie di formaggio grana, un bicchierino di brandy, sale, pepe nero macinato, un cucchiaio di farina, un mestolo di brodo anche matto Le Maestre di Cucina Facile Secondi 20 Min Procedimento: Pulire il filettino da eventuali peli o grasso superfluo, inciderlo nel senso della lunghezza per 3/4 dello spessore, farcire l'apertura con sale, pepe e le scaglie di grana. Affettare sottili le mele senza sbucciarle ma togliendo i torsoli. Stendere le fette di prosciutto sul piano di lavoro ricavando due rettangoli abbastanza grandi per contenere un filettino ciascuno. Stendere le fette di mele sul prosciutto fino a formare uno strato consistente, adagiare un filettino al centro di ciascun rettangolo, avvolgere con il filettino nell'imbottitura di prosciutto e mele. Legare il tutto con spago da cucina . Sciogliere il burro in un tegame che contenga giustamente la carne e colorare i filetti su tutti i lati tenendo la fiamma dolce per non bruciare il prosciutto, bagnare con il brandy e fiammeggiare l'alcool, aggiungere la metà del brodo matto cuocere coperto a fiamma vivace. Trascorsi pochi minuti, girare i filetti ed aggiungere il restante brodo, deve risultare cotto ma leggermente rosato all'interno. Togliere i filetti dal tegame, infittire il fondo di cottura con un poco di farina aiutandosi con una frusta e lasciare cuocere pochi minuti, se risultasse troppo denso diluire con poca acqua. Aggiustare se occorresse di sale e pepe. Liberare dallo spago i filettini e tagliarlo a bocconcini alti dai 2 o 3 cm. Sistemare la carne sul piatto e condirla con la salsa di cottura. Procedimento:

Pulire il filettino da eventuali peli o grasso superfluo, inciderlo nel senso della lunghezza per ¾ dello spessore, farcire l’apertura con sale, pepe e le scaglie di grana. Affettare sottili le mele senza sbucciarle ma togliendo i torsoli. Stendere le fette di prosciutto sul piano di lavoro ricavando due rettangoli abbastanza grandi per contenere un filettino ciascuno. Stendere le fette di mele sul prosciutto fino a formare uno strato consistente, adagiare un filettino al centro di ciascun rettangolo, avvolgere con il filettino nell’imbottitura di prosciutto e mele. Legare il tutto con spago da cucina .
Sciogliere il burro in un tegame che contenga giustamente la carne e colorare i filetti su tutti i lati tenendo la fiamma dolce per non bruciare il prosciutto, bagnare con il brandy e fiammeggiare l’alcool, aggiungere la metà del brodo matto  cuocere coperto a fiamma vivace.
Trascorsi pochi minuti, girare i filetti ed aggiungere il restante brodo, deve risultare cotto ma leggermente rosato all’interno.
Togliere i filetti dal tegame, infittire il fondo di cottura con un poco di farina aiutandosi con una frusta e lasciare cuocere pochi minuti, se risultasse troppo denso diluire con poca acqua. Aggiustare se occorresse di sale e pepe. Liberare dallo spago i filettini e tagliarlo a bocconcini alti dai 2 o 3 cm. Sistemare la carne sul piatto e condirla con la salsa di cottura.







]]>