GazzetTinto

Dolce di panna cotta con gelatine di mango e more

Ambra Romani Dolci prima del tiggì

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: Ambra Romani
    Tipologia: Dessert

    Ingredienti: Per la panna cotta: 4 fogli di colla di pesce 80 g di zucchero 250 ml di panna fresca 250 ml di latte vaniglia Bourbon q.b. Per la gelatina di more: 2 vaschette di more 100 ml di acqua 100 g di zucchero a velo 2 fogli di colla di pesce 1 pizzico di cannella in polvere 1 lime Per la gelatina di mango: 2 manghi molto maturi 100 ml di acqua o succo di mango 2 fogli di colla di pesce Per decorare: 1 vaschetta di ribes 1 vaschetta di more 1 vaschetta di alchechengi 2 lime menta fresca q.b. 200 g di zucchero semolato zucchero a velo q.b.

    Procedimento:
    Per la panna cotta:
    Portare ad ebollizione la panna con il latte e lo zucchero. Spegnere, aggiungere un pizzico di vaniglia Bourbon, lasciare in infusione e far intiepidire. Successivamente, mettere 4 fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda, farla ammorbidire, strizzarla bene ed unirla alla panna tiepida. Colare la panna cotta all’interno di bicchieri da cocktail; lasciarla rapprendere in frigo prima di procedere con il secondo strato.
    Per la gelatina di more:
    Mettere 2 fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda, farla ammorbidire e strizzarla bene. Far bollire l’acqua con lo zucchero a velo; frullare e passare al colino la salsa di more, unirvi lo sciroppo di zucchero precedentemente ottenuto, la colla di pesce ammorbidita, la cannella, il succo e la scorza grattugiata del lime. Colare uno strato di gelatina di more sopra a quello di panna cotta e riporre in frigo a rassodare.
    Per la gelatina di mango:
    Mettere i restanti fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda, farla ammorbidire e strizzarla bene. Privare i manghi della buccia, tagliare la polpa a pezzi e frullarla fino ad ottenere un composto omogeneo. Scaldare l'acqua o il succo di mango, unirvi la polpa frullata di mango e la colla di pesce ammorbidita. Versare uno strato di mango nei bicchieri e far rapprendere in frigo (o nel congelatore per velocizzare i tempi). 
    Per decorare:
    Sciogliere lo zucchero semolato fino ad ottenere un caramello di colore biondo, glassarvi gli alchechengi e il ribes e lasciar asciugare sopra un foglio di carta forno. Decorare i bicchieri da cocktail a piacere con delle fettine di lime, qualche rametto di menta, delle more e della frutta caramellata.