GazzetTinto

Polpettone con salsa verde

Le maestre di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: 600 gr di polpa di maiale, 100 gr di mortadella, 150 gr di prosciutto crudo, 300 gr di ricotta vaccina, 100 gr di formaggio grana grattugiato, 6 uova, due carote, una costa di sedano, una cipolla bionda, sale grosso, noce moscata Per la salsa verde: 1 bel mazzo di prezzemolo, 1 cipolla, acciughe sott’olio, aglio, capperi, aceto bianco, 1 limone

    Procedimento:

    Cuocere 2 uova e metterle in un tegamino che le contenga giustamente e coprirle di acqua a temperatura ambiente fino a due dita oltre le uova e cuocere a fiamma media per 5 minuti dal momento della bollitura dell’acqua. Raffreddare bene le uova con acqua fredda e pelarle.
    Tagliare a pezzetti prosciutto crudo. Pelare la carota e tagliare le due punte, quindi cuocere in acqua bollente salata per 5 minuti dalla bollitura, lasciare intiepidire fuori dall’acqua.
    Tritare la carne, insieme alla mortadella, due volte e mettere in una ciotola.
    Unire la ricotta, il parmigiano, le rimanenti uova, il prosciutto e condire con il sale e noce moscata. Mescolare bene il composto.
    Mettere a bollire in una casseruola capiente, acqua salata, sedano, carota e cipolla.
    Bagnare un canovaccio pulito e strizzarlo bene, quindi stenderlo sul piano di lavoro.
    Stendere un terzo del’impasto di carne sul telo di cotone.
    Aggiungere le uova tagliate a spicchi grossi, unire ancora un terzo di carne,  aggiungere le carote tagliate a spicchi, aggiungere l’impasto rimasto e arrotolare aiutandosi con il canovaccio.
    Chiudere tutto dentro alla pezza di cotone e legare come un salame.
    Tuffare nella casseruola con l’acqua ed odori e aggiungere se occorresse acqua fino a coprire il polpettone. Cuocere per 60/90 minuti a seconda della grossezza che avete scelto per il vostro polpettone, una volta cotto, lasciarlo raffreddare nel suo brodo da freddo, toglierlo dal brodo, slegarlo e liberarlo dal cotone. Tagliare a fette alte e scaldare con il brodo di cottura.
    Servire accompagnato con la salsa verde ottenuta frullando in un mixer ad immersione tutti gli ingredienti.