radio3

Forlì - 10 giugno

Radio3 Infestival

Aspettando Materadio 2016
Dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 13.45

 

Per 3 settimane, avremo la possibilità di riascoltare molta bella musica trasmessa nel corso dei Festival di Radio3.

La musica occupa una parte consistente e importante della programmazione di Radio3. A volte interagisce con tutti gli altri “oggetti”, libri, teatro, opere d’arte, ma anche scienza, idee e ragionamenti. Spesso è invece protagonista assoluta in spazi interamente dedicati all’ascolto di generi e repertori musicali molto diversi tra loro: le novità discografiche, i grandi interpreti e le grandi orchestre, l’opera lirica, i suoni del mondo, i sei gradi, il grande jazz, i battiti notturni...

E tanti, tantissimi collegamenti in diretta con i più importanti teatri e sale da concerto italiane e internazionali.

La musica dal vivo, nella velocissima era della riproducibilità totale – che peraltro cerchiamo ogni giorno, in molti modi, di raccontare - ci sembra sempre più “preziosa”, con quelle caratteristiche del “qui e ora” che rendono speciali alcuni momenti della nostra vita e che, infatti, arricchiscono la nostra memoria.

Sta nei luoghi e li anima, questo fa, la musica. E anche la Radio.

In questi anni Radio3 è spesso presente nelle piazze, nei teatri e nelle strade d’ Italia: a Mantova, Torino, Ferrara, Genova, Trento, Napoli, Firenze, Modena, Bari...

Poi ci sono le occasioni speciali dei nostri Festival - prima per tanti anni a Cervia, poi a Matera, Perugia, Forlì – durante i quali ci spostiamo in tanti, fisicamente, invadendo i luoghi, per portare intere porzioni di programmazione di fronte agli ascoltatori che diventano, anche, spettatori e che partecipano facendo, letteralmente, la radio. Sono giorni durante i quali si ascolta anche molta bellissima musica, di molti generi diversi, ed è per questo che abbiamo pensato – in attesa della edizione di MateRadio 2016, che ci vedrà di nuovo presenti a Matera dal 23 al 25 settembre – di riproporre alcuni dei momenti musicali che hanno animato le giornate dei festival degli anni passati, sperando di riuscire a trasmettere anche il sentimento di festa e di partecipazione che li ha caratterizzati.

SI va dal sound balcanico di Magnifico al violoncello rock di Giovanni Sollima, dalla Classica Orchestra Afrobeat al Signore del jazz Franco D’Andrea, da Massimo Quarta a Daniele Sepe, all’ Orchestra di Piazza Vittorio, ai Funck Off…

Buon ascolto a tutti >>

Tutte le foto e i video delle edizioni passate dei Festival di Radio3 sono disponibili su Gli Speciali di Radio3 >>