CNEL ha rilevanza costituzionale

Salve,
alla trasmissione prima pagina di oggi (22 novembre) il conduttore alla specifica domanda di un ascoltatore che chiedeva come mai il CNEL facesse parte degli argomenti su cui era incentrato il referendum del 4 dicembre ha dato una risposta inesatta, che andrebbe rettificata appena possibile.
Nello specifico, l'ascoltatore chiedeva come mai il CNEL non fosse stato eliminato attraverso legge ordinaria. A questa, il conduttore diceva che sì si sarebbe potuto fare anche se il governo aveva deciso di inserirlo (a tal decisione il conduttore si diceva favorevole) nel referendum perchè tra gli obiettivi della riforma c'era il risparmio delle spese statali. La risposta è errata, il CNEL è un ente istituito e definito all'interno della nostra costituzione (Articolo 99) e quindi solo una modifica costituzionale può abolirlo e non una legge ordinaria. 
Chiedo pertanto la rettifica via radio perchè è necessario che la RAI faccia corretta informazione e quindi riporti le cose come sono.

Luigi Fattorini
 

Rai.it

Siti Rai online: 847