GazzetTinto

Strudel di cotechino e lenticchie

Andrea Mainardi

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia 1 cotechino 200 g di lenticchie 1 l di brodo vegetale 1 carota 1 cipolla 1 costa di sedano bianco 1 mazzetto di coriandolo 1 uovo olio extravergine di oliva q.b. sale e pepe q.b. Per la salsa: 500 ml di latte 20 g di amido di mais 50 g di senape in crema 50 g di taleggio paprika dolce in polvere q.b. 1 peperoncino fresco olio extravergine di oliva q.b.

    Procedimento:
    Avvolgere il cotechino in un canovaccio pulito, chiuderlo con lo spago e cuocere per immersione in acqua bollente per circa 2 ore e mezza.Nel frattempo, tritare in un mixer la carota, il sedano e la cipolla. Far soffriggere con un filo d’olio in una casseruola, aggiungere le lenticchie, il brodo e cuocere a fuoco dolce per circa un’ora finché non saranno cotte e mantecate. Correggere di sale e pepe.Stendere la pasta sfoglia, adagiarvi le lenticchie raffreddate, le fette di cotechino e una generosa manciata di coriandolo tritato.Richiudere a mo’ di strudel, spennellare con l’uovo sbattuto ed infornare a 200° per 25’.A parte, scaldare il latte e aggiungere l’amido di mais amalgamato con l’olio extravergine.Quando si sarà addensato, togliere dal fuoco, unire il taleggio, la senape, la paprica e il peperoncino.Tagliare a fette lo strudel e glassare con la salsa alla senape.