GazzetTinto

Taglierini con cavolfiore bianco verza e vongole veraci

Come t’impiatto il piatto Laura e Margherita Landra

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Difficoltà: Media
    Cuoco: LAURA E MARGHERITA LANDRA
    Tipologia: Primi Piatti
    Tempo di preparazione: 40 min

    Ingredienti: 320 g di taglierini di pasta secca 500 g di vongole veraci 200 g di cavolfiore bianco 12 foglie di verza un peperoncino uno spicchio d’aglio un ciuffo di prezzemolo uno spruzzo di vino bianco secco olio extra vergine d’oliva sale e peperoncino a piacere

    Procedimento:
    Lavare le vongole sotto al getto dell’acqua e metterle in una bacinella con dell’acqua e del sale in modo che si spurghino. Cambiare l’acqua un paio di volte  e lasciarle a bagno per circa tre quarti d’ora. Pulire il cavolfiore e tagliarlo a cimette.
    Portare all’ebollizione due dita d’acqua e poi sbollentarvi il cavolfiore per cinque,sei minuti. Scolarlo al dente e raffreddarlo sotto al getto dell’acqua per fermarne la cottura.
    In una padella mettere lo spicchio d’aglio con il peperoncino e l’olio.
    Lasciare insaporire,poi unire le vongole e a fiamma vivace farle aprire.
    Scartare le vongole che eventualmente non si saranno aperte.
    Unire il prezzemolo lavato e tritato. In un’altra padella mettere il cavolfiore con un filo d’olio,aglio e peperoncino e rimescolare per far insaporire. Eliminare poi peperoncino e aglio. Lavare la verza e tagliarla a striscioline. Lessare in abbondante acqua salata la verza e i taglierini. Scolarli al dente e condirli con le vongole e con il cavolfiore,rimescolando delicatamente. Servire subito con una macinata di peperoncino.