Sformatino soffice di panettone e pere in salsa all'arancia Passo a due Sergio Barzetti Ingredienti: Ingredienti per 6 persone: 250g di panna 80/100 g di zucchero 3 uova intere 2 pere kaiser ruggine 3 fette di panettone scorza grattugiata di un limone Per la salsa: il succo di 3 arance 100g di zucchero di canna 100g di mandorle a filetti 1 cucchiaino di amido di mais Dessert 50 min Difficile Il Maestro di Cucina Procedimento: Tagliate il panettone a cubetti, spolveratelo con zucchero a velo e tostatelo in forno per almeno 12 minuti a 170 °C. Pelate e tagliate le pere a dadini. In una bacinella sbattete le uova con lo zucchero, unite la panna liquida, le pere ed il panettone tostato. Imburrate gli stampini, infarinateli e riempiteli con l'impasto precedentemente preparato. Infornate i tortini a una temperatura di 160/170 °C per circa 25 minuti. Con l'aiuto di un pelapatate recuperare la scorza di un arancia, tagliatela a julienne e scottatela un minuto in acqua bollente. In un pentolino sciogliete lo zucchero con il succo di tre arance, unite le bucce e fate bollire per tre minuti, addensate con poca maizena stemperata con acqua fredda, levare dal fuoco e fate raffreddare. In una bacinella bagnate i filetti di mandorla con una goccia d'acqua, zuccheratele e sistemate in una teglia foderata con carta forno, tostatele in forno a 170 °C per 15 minuti circa. Servite gli sformatini tiepidi accompagnati con salsa all'arancia e decorati con lamelle di mandorla croccanti. Procedimento:

Tagliate il panettone a cubetti, spolveratelo con zucchero a velo e tostatelo in forno per almeno 12 minuti a 170 °C. Pelate e tagliate le pere a dadini. In una bacinella sbattete le uova con lo zucchero, unite la panna liquida, le pere ed il panettone tostato.
Imburrate gli stampini, infarinateli e riempiteli con l’impasto precedentemente preparato. Infornate i tortini a una temperatura di 160/170 °C per circa 25 minuti.
Con l'aiuto di un pelapatate recuperare la scorza di un arancia, tagliatela a julienne e scottatela un minuto in acqua bollente.
In un pentolino sciogliete lo zucchero con il succo di tre arance, unite le bucce e fate bollire per tre minuti, addensate con poca maizena stemperata con acqua fredda, levare dal fuoco e fate raffreddare.
In una bacinella bagnate i filetti di mandorla con una goccia d'acqua, zuccheratele e sistemate in una teglia foderata con carta forno, tostatele in forno a 170 °C per 15 minuti circa. Servite gli sformatini tiepidi accompagnati con salsa all'arancia e decorati con lamelle di mandorla croccanti.

]]>