Fesa di tacchino in gelatina Ricette d'Italia Antonella cucina Anna Moroni Ingredienti: 6 fette di fesa di tacchino di 450g, 6 fette di prosciutto crudo, 6 foglie di salvia, 1/2 lt. di brodo di carne leggero, 12g. di gelatina in fogli, 1 melograno, 1 limone, prosciutto crudo per guarnire, erbe aromatiche Facile Le ricette d'Italia Secondi 20 Min Procedimento: Appiattire le fette di tacchino con il batticarne e su ognuna disporre una fetta di prosciutto, una foglia di salvia e una pizzico di sale, arrotolare e fissare con uno stecchino. In una padella rosolare gli involtini in 3 cucchiai d'olio e lasciar cuocere per circa 10 minuti coperti, bagnando se serve con dell'acqua. Lasciare raffreddare, privare degli stecchini e tagliare in 3 pezzi. Sgranare il melograno. Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda, scolare, strizzare e sciogliere in metà del brodo bollente; unire il resto del brodo freddo, una manciata di chicchi di melograno e lasciare riposare finché la gelatina avrà la consistenza dell'olio. Versare un velo di gelatina sul fondo di uno stampo rotondo di 16 cm e lasciare rassodare in frigo; quindi sistemare a corona i tronchetti di involtini e coprire con il resto della gelatina. Mettere in frigo finché l'aspic non si sarà ben rappreso. Sformare la preparazione su un piatto di portata e guarnire a piacere con fette di prosciutto, scorzette di limone ed erbe aromatiche. Procedimento:

Appiattire le fette di tacchino con il batticarne e su ognuna disporre una fetta di prosciutto, una foglia di salvia e una pizzico di sale, arrotolare e fissare con uno stecchino.
In una padella rosolare gli involtini in 3 cucchiai d’olio e lasciar cuocere per circa 10 minuti coperti, bagnando se serve con dell’acqua.
Lasciare raffreddare, privare degli stecchini e tagliare in 3 pezzi.
Sgranare il melograno. Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda, scolare, strizzare e sciogliere in metà del brodo bollente;  unire il resto del brodo freddo, una manciata di chicchi di melograno e lasciare riposare  finché la gelatina avrà la consistenza dell’olio.
Versare un velo di gelatina sul fondo di uno stampo rotondo di 16 cm e lasciare rassodare in frigo; quindi sistemare a corona i tronchetti di involtini e coprire con il resto della gelatina.
Mettere in frigo finché l’aspic non si sarà ben rappreso.
Sformare la preparazione su un piatto di portata e guarnire a piacere con fette di prosciutto, scorzette di limone ed erbe aromatiche.









]]>