GazzetTinto

Carpaccio di polpo verace

La cucina di base di Anna Moroni

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: La cucina di base
    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: Ingredienti x 6 persone: un polpo da circa 1,600g 1 cipolla 2 coste di sedano 1 carota 2 spicchi aglio 2 foglie di alloro 1 radice di zenzero Prezzemolo 1 limone olio extra vergine di oliva q.b. 1 bicchiere di vino aceto q.b. olio e sale Per guarnire: 100g di lattuga mista Dadolata di peperoni e fagiolini

    Procedimento:


    Lessare il polpo per circa 30 minuti in pentola a pressione, in   abbondante acqua e un bicchiere di vino , una cipolla, una costa di sedano, una carota, due spicchi di aglio, e qualche foglia di prezzemolo e alloro. Quando è pronto, sgocciolatelo, lasciatelo intiepidire e, passandolo delicatamente con un coltellino, eliminate il più possibile la pelle scura lasciando intatte le ventose.
    Staccare la sacca e dividete i tentacoli. Sistemare la sacca e tentacoli su un canovaccio (pulitissimo e inodore) cospargere di sale e zenzero e poche gocce di limone, quindi avvolgerlo facendo in modo di formare un cilindro compatto e regolare quindi, stringendo bene, avvolgere il canovaccio attorno al salame e chiudete le due estremità con lo spago come una caramella.  Tenere in frigorifero per almeno otto ore e, al momento di servirlo, tagliare il salame a fettine sottilissime e accomodarlo sul piatto da portata.
    Insaporirlo con sale, pepe, prezzemolo tritato e completare con un giro d’olio e, se lo gradite, qualche goccia di aceto balsamico.
    Tagliare i peperoni a dadolata e sbollentarli, sbollentare i fagiolini e servire accompagnando il carpaccio.