RaiUno_logo

Scatti di scena

In evidenza

Note degli sceneggiatori

Ivan Cotroneo e Monica Rametta

La Sissi che conoscerete nel corso di questa storia è una ragazza, e poi una giovane donna, che non avete ancora incontrato.

Non è l’Imperatrice delle biografie storiche, e nemmeno il personaggio da favola dei film di Marischka. Non è l’eroina senza macchia e senza paura che tutti immaginano. Non è solo una ragazza incantevole e vivace, che con la sua gioia di vivere affascina la corte degli Asburgo. È la Sissi che abbiamo imparato a conoscere mentre scrivevamo: una donna forte ma capace di innamorarsi come un’adolescente. Una madre che sa capire quale sia il bene dei figli contro tutte le regole del suo tempo e della sua posizione. Una donna politica che con la sua intuizione e modernità salva il destino di un Impero. Una moglie devota, ma capace di tenere testa a suo marito, di ribellarsi, di dire ‘no’. Il mondo che dovrebbe accoglierla non è pronto per questa nuova figura, e il cammino di Sissi non è facile, come non lo è stato, e forse non lo è ancora, quello di tutte le donne della Storia che hanno portato con sé una scintilla di modernità.

La nostra Sissi accetta il suo destino non come un regalo, ma come una sfida. E se la sua storia è ancora bella come una favola, non è perché il suo cammino sia stato privo di conflitti e difficoltà, ma perché quelle difficoltà vengono via via superate: dall’amore, dalla grazia e dalla determinazione di una donna che ha vissuto la sua vita liberamente, seguendo le sue idee, senza pensare che sarebbe diventata un’icona per i posteri.

Rai.it

Siti Rai online: 847