IL SANTO DEL GIORNO

Martirologio Romano dei SantiLeggi >>


NEWS

VIA CRUCIS. IL PAPA PREGA PER LE CROCI NEL MONDO

Bergoglio conclude il rito al Colosseo che ricorda la passione di Cristo con la preghiera per le piaghe dell'umanità. ( servizio di: Stefano Girotti)

20-04-2019 00:10

VIA CRUCIS. IL PAPA PREGA PER LE CROCI NEL MONDO

Roma, 19 aprile 2019- Tanti fedeli con le fiaccole in mano hanno assistito alla processione della Via Crucis al Colosseo. Quest’anno le meditazioni sono state affidate a suor Eugenia Bonetti. Papa Francesco ha seguito la cerimonia dal Celio, la collinetta posta di fronte al Colosseo dove è giunta la Croce nella quattordicesima stazione prevista dal rito che ricorda Gesù deposto nel sepolcro.

Il Pontefice ha ricordato le “croci del mondo” contemporaneo con “l'umanità che vaga nel buio dell'incertezza e nell'oscurità della cultura del momentaneo”. Ne ha elencate alcune, come quella dei migranti "che trovano le porte chiuse a causa della paura e dei cuori blindati dai calcoli politici". Nella preghiera di Bergoglio anche la croce "delle persone affamate di pane e di amore"  "delle persone sole e abbandonate perfino dai propri figli e parenti"; continua ad elencare altre piaghe nella società come la croce "delle nostre debolezze, delle nostre ipocrisie, dei nostri tradimenti, dei nostri peccati e delle nostre numerose promesse infrante". Ha parlato anche della situazione della Chiesa "della Tua sposa che che si sente assalita continuamente dall’interno e dall’esterno”  e che “ fedele al Tuo Vangelo, fatica a portare il Tuo amore perfino tra gli stessi battezzati".

 Tra le croci elencate dal Papa a conclusione del rito della Via Crucis, anche la pedofilia. Francesco ha citato  "i piccoli feriti nella loro innocenza e nella loro purezza. Un monito anche sul clima, con "la nostra casa comune che appassisce seriamente sotto i nostri occhi egoistici e accecati dall'avidità e dal potere". 
 

 

 

Rai.it

Siti Rai online: 847