IL SANTO DEL GIORNO

Martirologio Romano dei SantiLeggi >>


NEWS

FRANCESCO NEL PALAZZO DEGLI SCEICCHI

Il Pontefice è stato ricevuto nel Palazzo Presidenziale, durante l'incontro privato si è parlato di pace e cooperazione. Nel pomeriggio (ora locale) farà visita alla Grande Moschea Al Zayed, in onore del padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti.

04-02-2019 14:00

FRANCESCO NEL PALAZZO DEGLI SCEICCHI

Abu Dhabi; 4 febbraio 2019- E’ il primo viaggio di un papa negli Emirati Arabi Uniti, terra che si affaccia sul Golfo Arabico a poche centinaia di km di distanza da Mecca e Medina, il luoghi sacri dell’Islam. Un viaggio storico e “importante opportunità per promuovere e rafforzare il dialogo interreligioso- riferisce Alessandro Gisotti, portavoce di Papa Francesco- e per promuovere e rafforzare una comunità, come quella cattolica, estremamente dinamica e formata soprattutto di immigrati, in particolare asiatici, filippini ma non solo, che si trovano negli Emirati Arabi per motivi di lavoro”.

L’auto del Pontefice è giunta al Palazzo del Principe Ereditario, Mohammed bin Zayed Al Nayia, scortata dalle guardie a cavallo, dove ad attenderlo era presente anche il Capo del Governo emiratino e sceicco di Dubai, Mohammed bin Rashid Al Maktum.

Dopo l’incontro in privato durante il quale si è parlato di “promuovere la cooperazione, consolidare il dialogo, la tolleranza, la coesistenza umana- come precisato dal principe ereditario- e di importanti iniziative per raggiungere la pace, la stabilità e lo sviluppo per i popoli e le società" si è tenuto lo scambio di doni. Il Principe ereditario ha donato al Papa l’atto notarile, del 22 giugno 1963, con la donazione della terra per la costruzione della prima chiesa negli Emirati Arabi Uniti, mentre Papa Francesco ha offerto una medaglia che raffigura l’incontro tra San Francesco e il Sultano Malek al-Kamel, avvenuto nel 1219.

Ad accompagnare Francesco durante la sua permanenza è il Grande imam di Al-Azhar, Ahmad Muhammad Al-Tayyib, massima autorità spirituale del mondo sunnita. Nel pomeriggio di oggi, l'incontro privato con i membri del Muslim Council of Elders - ovvero il Consiglio dei Saggi musulmani, presieduto proprio dal grande imam di al-Azhar - e a seguire il grande Incontro interreligiooso presso il Founder's Memorial, dove il Papa terrà il primo discorso ufficiale.


 

 

Rai.it

Siti Rai online: 847